Napoli, fuori dalla Champions League

Di , scritto il 06 Dicembre 2017

Il Napoli ha perso contro il Feyernoord arrendendosi troppo presto ad un destino amaro. Gli azzurri sono retrocessi in Europa League. Anche se avessero vinto, ugualmente gli uomini di Sarri, sarebbero usciti fuori dalla massima competizione europea. Infatti il Manchester City, nell’altro incontro con gli ucraini dal nome impronunciabile hanno perso. E hanno involontariamente regalato la qualificazione proprio alla squadra avversaria. D’altronde è doveroso ricordare che il Napoli in sei partite di Champions ne abbia perse ben 4 e vinte solo due, entrambe in casa. Fuori dalle mura amiche infatti, i campani hanno sempre perso. Inequivocabilmente. Della gara di stasera ricorderemo la rete azzurra di Zielinski e poco altro. E un Feyernoord che se avesse sempre giocato come contro il Napoli, avrebbe dato del filo da torcere a tutti.
Ma cosi non è stato.

L’ulteriore amarezza è data dal goal-vittoria degli olandesi, realizzato nei minuti di recupero. Un’amarezza senza fine per tutto il popolo napoletano. Anche perchè ci sono modi e modi per perdere.

FEYENOORD-NAPOLI 2-1
Feyenoord (4-3-3)
: Vermeer; Nieuwkoop (30′ st St Juste), Van Beek, Tapia, Malacia; Armabat, Toornstra, Vilhena; Berghuis (26′ st Larsson), Jorgensen, Boetius. A disp.: Jones, Diks, Basacikoglu, Hansson, Kramer. All.: Van Bronckhorst.
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio (20′ st Mario Rui), Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan (15′ st Rog), Diawara, Hamsik; Callejon (29′ st Ounas), Mertens, Zielinski. A disp.: Sepe, Chiriches, Jorginho, Giaccherini. All.: Sarri.
Arbitro: Oliver (Inghilterra)
Marcatori: 2′ Zielinski (N), 33′ Jorgensen (F), 45′ st St Juste (F)
Ammoniti: St Juste (F); Zielinski (N)
Espulsi: 38′ st Vilhena (F) per somma di ammonizioni

Marek Hamsik è intervenuto dopo la gara ai microfoni di Premium Sport.

Queste le sue dichiarazioni: “Non abbiamo guardato al risultato in Ucraina, fa male perdere al 90′ dovevamo fare di più per portare il risultato a casa. Ci è mancata la velocità e l’elemento in più davanti.

La sconfitta con lo Shakhtar ci ha penalizzati ora testa al campionato che è più importante poi pensiamo all’Europa League. Noi pensiamo sempre a vincere e vorremmo andare più avanti e possibile in Europa League”.

Si è appena conclusa l’ultima giornata di Champion’s League che, dunque, ha emesso i suoi ultimi verdetti sulla fase a gironi. 

Oltre all’eliminazione del Napoli e alla qualificazione dello Shakhtar oggi sono riuscite a raggiungere gli ottavi Porto, Liverpool e Siviglia. Scendono in Europa League Borussia Dortmund, Lipsia e Spartak Mosca. Lunedì a Nyon il sorteggio per le partite degli ottavi di finale. Questi i risultati dell’ultima giornata di Champion’s:

Liverpool-Spartak Mosca 7-0
Maribor-Siviglia 1-1
Feyenoord-Napoli 2-1
Shakhtar-Manchester City 2-1
Porto-Monaco 5-2
Lipsia-Besiktas 1-2
Real Madrid-Borussia Dortmund 3-2
Tottenham-APOEL 2-0



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009