Qualificazioni Russia 2018: Italia-Macedonia 1-1

Di , scritto il 07 Ottobre 2017

Il pareggio fra Italia-Macedonia (1-1) ci fa capire che il gioco della nostra Nazionale latita ancora. E’ un gioco avulso con trame di gioco fragili. La Nazionale italiana non sembra in una buona condizione. Lo spirito di squadra sembra non esserci. E il deludente pareggio con la Macedonia ne è la prova più evidente.

Per fortuna ci ha pensato il Belgio, a farci un favore. Infatti la nazionale di Mertens, ha battuto in una gara molto vibrante la Bosnia, per 4-3, regalandoci matematicamente, gli spareggi come migliore seconda.

Ma se analizziamo il gioco espresso dagli azzurri ieri sera, allora c’è di che preoccuparsi. E’ pur vero che le numerose assenze, prima fra tutte quella di Belotti, hanno influito e non poco sull’andamento della gara. Ma non deve diventare, questo, un alibi.

Ecco, alcune interviste, a fine partita rilasciate, dal tecnico della Nazionale Ventura, e da alcuni giocatori all’Agenzia Ansa

 

Ventura ‘ripresa deludente, fischi meritati’ – “Il secondo tempo e’ stato deludente, ci sono mancati altri giocatori ed eravamo stanchi: i fischi finali del pubblico sono meritati, vista la ripresa, anche se la nazionale non andrebbe mai fischiata….”. Gian Piero Ventura commenta cosi’ l’1-1 della nazionale contro la Macedonia, a Torino, un pari che assicura il secondo posto del girone ma non l’accesso agli spareggi. “Noi dobbiamo aiutare il pubblico ad applaudirci, ma anche il pubblico ci deve aiutare”, ha detto il ct a RaiSport.

Buffon: ‘Pensavamo di essere più forti, ora rialziamoci’ – “Abbiamo pensato di essere a un livello piu’ alto di quel che in realtà siamo. Ora dobbiamo tirarci fuori da questa situazione, con orgoglio”. Gigi Buffon, capitano azzurro, lo dice dopo il pari con la Macedonia che ha provocato i fischi del pubblico di Torino, con l’Italia ancora non certa degli spareggi per il Mondiale. “La sconfitta con la Spagna ha minato le nostre certezze”, ha detto Buffon a RaiSport.

Barzagli,”Mondiali? L’Italia deve andarci per forza” – “Se andremo al Mondiale? Questo è il nostro obiettivo. Siamo l’Italia e dobbiamo andarci per forza”. Andrea Barzagli, intervistato dai RaiSport, non concede alternativa a se stesso ed ai compagni dopo il deludente pareggio interno con la Macedonia. “Dispiace perché quando metti la maglia della nazionale e giochi in Italia c’è spinta dei tifosi e dei bambini – dice ancora il difensore – che vengono allo stadio. Oggi ci son stati dei fischi per il risultato. C’è da non stargli dietro ma ognuno può esprimere quello che vuole. Abbiamo fatto bene, a tratti potevamo fare meglio. Ma dispiace per i fischi”. Cosa è mancato oggi? “Credo che nel secondo tempo abbiamo gestito un po’ meno la palla – risponde Barzagli -. E’ subentrata un po’ di stanchezza. Non penso che il risultato di Madrid possa aver pesato. Le assenze ci possono stare ma chi ha giocato ha fatto bene. Ci manca quella convinzione e fiducia in campo che ci vuole sempre, perché dà sicurezza nelle giocate”.

 

 

Italia-Macedonia 1-1 (1-0).

ITALIA (3-4-3): Buffon , Barzagli  (1′ st Rugani), Bonucci, Chiellini, Zappacosta , Parolo, Gagliardini (30′ st Cristante), Darmian, Verdi (19′ st Bernardeschi), Immobile, Insigne. (22 Perin, 12 Donnarumma, 6 Candreva, 7 Spinazzola, 13 Astori, 14 Barella, 17 Eder, 21 D’Ambrosio, 23 Gabbiadini). All.: Ventura .

MACEDONIA (3-4-3): Dimitrievski, Ristovski, Musliu, Velkovski  (31′ st Zajkov), Radeski, Spirovski, Bardi, Alioski, Pandev(35′ st Trickovski), Nestorovski, Hasani (19′ st Trajkovski). (22 Siskovski, 12 Mitov Nilson, 2 Tosevski, 3 Doriev, 18 Jahovic). All.: Angelovski.

Arbitro: Tiago Martins (Portogallo).

Reti: nel pt 39′ Chiellini. Nel st 32′ Trajkovski.

Angoli: 3 a 3.

Recupero: 0′ e 3′.

Ammoniti: Parolo, Spirovski e Hasani per gioco scorretto.

Spettatori: 23.000.

 

Risultati delle altre partite di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 giocate venerdi’ sera:

Georgia-Galles 0-1

Austria-Serbia 3-2

Croazia-Finlandia 1-1

Irlanda-Moldavia 2-0

Kosovo-Ucraina 0-2

Liechtenstein-Israele 0-1

Spagna-Albania 3-0

Turchia-Islanda 0-3



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009