Italia Under 20: Peccato davvero

Di , scritto il 08 Giugno 2017

E niente ragazzi, stavolta è finita. L’Inghilterra va in finale con merito grazie a un secondo tempo che, rispetto al primo, andava a velocità di un ordine di grandezza superiore. Galeotto il quinto gol di Orsolini (attualmente capocannoniere) in apertura, che ci fa pensare di poter passare l’intera partita ad aspettare le sfuriate inglesi. Nella ripresa, grazie soprattutto all’ingresso di Ojo, veniamo presi a pallonate quasi senza soluzione di continuità. Fatichiamo tantissimo nei raddoppi esterni su Ojo e Lookman, incontenibili per i nostri terzini, ma questo lascia spazio in mezzo per Solanke. Forse, se si può fare una critica, sull’1 a 1 inserire un partner per Favilli, al solito monumentale nel fare reparto da solo, ci avrebbe potuto consentire di tener su qualche pallone in più. Invece la nostra costruzione bassa viene annichilita, la nostra capacità di ripartire pure, e a quel punto è solo una speranzosa agonia, infranta sotto i colpi di Solanke (doppietta) e Lookman nel mezzo. Bravi ai nostri, che rappresentano sicuramente una generazione incoraggiante (soprattutto se pensiamo che Barella è infortunato, che avremmo anche Chiesa, Donnarumma e Locatelli, in U21) è bravo pure ad Evani per aver messo su una squadra che magari sa fare poche cose, ma su quelle ha le idee molto chiare. Peccato davvero.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009