Defrel non si nasconde e punta allo scudetto

Di , scritto il 09 Agosto 2017

Giornata di presentazione, quella di ieri, presso la sala stampa di Trigoria, per il nuovo attaccante proveniente dal Sassuolo, Grégoire Defrel. La dirigenza giallorossa ha creduto con convinzione sul profilo del francese, abile sia nelle vesti di vice-Dzeko che di esterno nel tridente offensivo posto in essere da mister Di Francesco. Proprio l’allenatore abruzzese è stato uno dei suoi maggiori sponsor e soprattutto il motivo principale per il quale Defrel abbia deciso di compiere il tanto atteso salto di qualità nella sua carriera, lasciando la quiete della provincia emiliana per catapultarsi nel vortice della Capitale. La punta transalpina, si è congedata dai neroverdi del Sassuolo con uno score complessivo di settantatre presenze, impreziosite da ventitre centri, lasciando dietro di sé una serie di ricordi piacevoli e positivi che solo un calciatore dalle sue doti contraddistinte da un’immensa generosità e da un impeccabile fiuto del goal, può trasmettere. Il francese, durante la conferenza stampa di presentazione, ha parlato di Di Francesco, del suo rapporto speciale con il tecnico natio di Pescara e della concreta possibilità che i giallorossi possano puntare, nell’arco di questa stagione, alla conquista dello scudetto. “ So che sarà diverso rispetto al Sassuolo, ma io sono carico e spero di arrivare pronto per l’inizio del campionato. La Roma è una grande squadra e dobbiamo puntare allo scudetto, possiamo vincerlo, poi vedremo come andranno le cose. Di Francesco? Mi ha fatto cambiare ruolo, mi ha fatto diventare più prima punta. Nei due anni al Sassuolo sono molto migliorato”. Affianco a Defrel vi è il d.s. giallorosso, Monchi, che non ha perso occasione per fare il punto della situazione sul mercato in casa Roma. Inevitabilmente si è espresso su Mahrez e su questa trattativa piuttosto complicata. Il club capitolino ha effettuato un’offerta da 35 milioni più bonus, mentre le foxes continuano a chiedere 45 milioni di euro. Il calciatore algerino sarebbe ben lieto di approdare in Italia ma permangono le forti resistenze da parte della società inglese. Se la trattativa non dovesse sbloccarsi nell’arco dei prossimi sette giorni, la Roma virerà verso altri profili ( si parla di un interessamento per l’esterno d’attacco in forza al Real Madrid, Lucas Vazquez) oppure potrebbe non effettuare nuovi acquisti, con Di Francesco che dirotterebbe il ristabilito Florenzi sulla linea a tre offensiva. Per quanto concerne Defrel, il d.s. Monchi ha affermato: “ Cercavamo un giocatore che poteva giocare fondamentalmente di punta , ma anche sull’esterno in alcune occasioni. Per questo abbiamo preso Defrel”. Su Mahrez, ha dichiarato: “ Sono ottimista di natura. È vero che stiamo facendo di tutto per prenderlo, l’ultima offerta fatta porterebbe all’acquisto più caro della storia della Roma, quindi stiamo facendo di tutto. Ad oggi, non è ancora arrivata una risposta positiva, stiamo aspettando. Stiamo lavorando in altre direzioni, perché siamo arrivati quasi al limite delle nostre possibilità”. Infine su una possibile trattativa con la Juventus per quanto riguarda il centrocampista olandese Strootman, Monchi tranquillizza i supporters giallorossi: “ Non c’è nessun contatto e nessun discorso in essere. Non vedo possibilità di parlare di altro che non sia comprare il giocatore che stiamo cercando, l’attaccante esterno, per completare la squadra”. Come sempre Monchi ha dimostrato la sua massima ed inappuntabile concentrazione sul lavoro da svolgere per puntellare la rosa da mettere a disposizione di Di Francesco al fine di competere ad armi pari con le prime della classe, ponendo nel mirino uno scudetto che infiammerebbe una piazza passionale che vive il calcio con grande trasporto emotivo. Si prevede un colpo altisonante all’orizzonte, che cancellerebbe definitivamente gli addii di Salah e Rudiger, elementi imprescindibili in quello che fu lo scacchiere tattico dell’ex Spalletti. Monchi rappresenta il nuovo che avanza e la Roma giallorossa ha bisogno di una ventata di freschezza per guardare in avanti con ambizione ed entusiasmo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009