E’ partita la missione Svezia. Ventura è carico e punta sul 3-5-2

Di , scritto il 09 Novembre 2017

L’attesa sta per concludersi. Domani sera, nella fantastica cornice del “Friends Arena” di Solna si daranno battaglia Svezia e Italia in occasione della gara d’andata del playoff in vista del Mondiale in Russia. Gli azzurri appaiono alquanto concentrati e determinati stando a quanto dichiarato del c.t. Ventura e da alcuni calciatori che in questi giorni si sono susseguiti nella sala stampa del centro tecnico federale di Coverciano. Non raggiungere l’obiettivo di andare in Russia sarebbe una catastrofe per l’intero movimento calcistico nazionale. L’Italia solo nel 1958 non disputò la fase finale di tale competizione internazionale, mentre nel 1997 superò lo spareggio playoff contro la Russia. In quell’occasione ci fu il debutto in azzurro di Buffon, in una gelida serata nevosa moscovita, mentre nella gara di ritorno, disputatasi al San Paolo di Napoli, fu Pierluigi Casiraghi a consegnare il pass per volare in Francia. La banda di Ventura si augura di poter ripetere le medesime gesta per affrontare nelle vesti di outsider il prossimo Mondiale in Russia, palcoscenico che rappresenterebbe il coronamento di un sogno proprio per Buffon che toccherebbe quota sei partecipazioni in questa competizione, stabilendo un record in tal senso, così come per i vari Immobile, Belotti, Zaza, i quali avranno per la prima volta l’opportunità di mettersi in mostra dinnanzi ad una vastissima platea. Nel frattempo, a Coverciano, prosegue la preparazione in vista della delicata sfida contro gli uomini guidati da Andersson. Nella mattinata di ieri, Ventura ha fatto svolgere una seduta in sala video per studiare i movimenti degli svedesi in occasione delle azioni su palle inattive, mentre nel pomeriggio i calciatori azzurri sono stati impegnati in una serie di esercizi tattici. Quest’oggi è previsto un solo allenamento, poi nel pomeriggio avverrà la partenza per Solna. Una volta giunti in terra svedese, gli azzurri effettueranno il solito walk around sul terreno di gioco del “Friends Arena” e a seguire il c.t. Ventura presiederà la consueta conferenza stampa della vigilia, con accanto, molto presumibilmente, il capitano Gigi Buffon. In Svezia ad accoglierli ci sarà un clima, dal punto di vista meteorologico, molto freddo, che potrebbe condizionare in un certo senso la prestazione dei nostri beniamini. Spostando, invece, il focus sul probabile schieramento in campo, il commissario tecnico è intenzionato ad affidarsi al 3-5-2, più volte utilizzato nel corso degli allenamenti sostenuti. In porta vi sarà Buffon, mentre la linea a tre difensiva sarà composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini. A metà campo, sul versante di sinistra, spazio a Darmian, mentre sul fronte opposto ci sarà Candreva. Centralmente agiranno Parolo, De Rossi e Verratti. In attacco a far coppia con Immobile ci sarà, quasi certamente, Zaza, il quale ha superato la concorrenza di Eder e Belotti. Dall’infermeria non giungono notizie positive per quanto concerne Leonardo Spinazzola, il quale ha riportato un leggero affaticamento muscolare, ma stando alle indiscrezioni di campo, il laterale dell’Atalanta comunque non sarebbe stato schierato dal primo minuto. La missione contro Berg e compagni è delicata e assolutamente da non fallire. Pensare ad un’Italia fuori dal Mondiale sarebbe un’apocalisse. E’ giunto il momento di dare il massimo, di mostrare tutta la propria forza e compattezza per dare seguito al lavoro ambizioso e promettente svolto sino ad ora da Giampiero Ventura.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009