Coppa Italia, Juventus avanti con sofferenza

Di , scritto il 11 Gennaio 2017

VENDUTA CARA LA PELLE-Ha venduto cara la pelle l’Atalanta, contro la Juventus, che si è qualificata ai quarti di finale della Coppa Italia, non senza sofferenze, e senza eccessivi squilli di tromba. Se i bergamaschi avessero pareggiato, non avrebbero rubato nulla, tutt’altro. Ma il calcio è segnato anche da episodi che determinano le partite. Come il rigore concesso ai bianconeri, che in pratica aritmeticamente, ha dato la qualificazione agli uomini di Allegri. Che se la dovranno vedere, con la vincente, che uscirà dalla sfida, che vedrà opposte il Milan al Torino.

MERITATO DI PIU’-La squadra orobica avrebbe meritato di più, anche perchè realizzare due reti allo Stadium non è cosa di tutti i giorni. KonkoLatte Lath ci sono riusciti e ci è mancato poco che i lombardi realizzassero anche il terzo goal. Che avrebbe portato le due squadre ai tempi supplementari. Ma la Juventus è condannata a vincere, e gli avversari ad avere solo le briciole.

TRIS QUALIFICAZIONE-Dybala, Mandzukic e Pjanic (rigore) hanno dato la qualificazione ai quarti di finale ai bianconeri. L ‘Atalanta d’altrocanto si è confermata una delle realtà più belle del nostro calcio. E non è cosa da poco. La Juventus, è rimasta spaventata dal risveglio, nella ripresa, dei bergamaschi. Questo vuol dire che, nemmeno i piemontesi, sono una compagine perfetta, e per vincere qualcosa, quest’anno, devono sudare come tutte le altre squadre le cosidette sette camice.
Staremo a vedere!

IL TABELLINO:

JUVENTUS-ATALANTA 3-2
Juventus (4-3-1-2): Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Rincon, Hernanes, Marchisio (1′ st Sturaro); Pjanic (37′ st Bonucci); Dybala (17′ st Pjaca), Mandzukic. A disp.: Audero, Del Favero, Semprini, Khedira, Cuadrado, Higuain. All. Allegri.
Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Grassi (15′ st Latte), Freuler, Spinazzola; Kurtic (1′ st Konko), Petagna, D’Alessandro (37′ st Gomez). A disp.: Sportiello, Bassi, Gatti, Raimondi, Migliaccio, Melegoni, Capone, Pešić All. Gasperini.
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: 22′ Dybala (J), 34′ Mandzukic (J), 27′ st Konko (A), 30′ st rig. Pjanic (J), 36′ st Latte (A)
Ammoniti: Grassi, Toloi, Latte (A)
Espulsi: nessuno


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009