Serie A, 13.a giornata: non solo Milan-Inter

Di , scritto il 17 Novembre 2016

Serie A, 13.a giornata: non solo Milan-InterLa 13.a giornata del campionato nazionale italiano di Serie A Tim sarà indubbiamente caratterizzata dallo scontro tra Milan e Inter che andrà in scena a San Siro domenica sera, e che costituisce l’indiscusso clou del turno.

Ma giudicare il derby della Madonnina come l’unico motivo di interesse sarebbe alquanto riduttivo, perché ci sono a calendario molte sfide “calde” che rappresentano e propongono tanti motivi di interesse per la classifica e per il futuro di numerose compagini.

Prendiamo ad esempio la partita che si svolgerà allo Stadio Azzurri d’Italia a Bergamo tra Atalanta e Roma. La formazione di Gasperini cercherà di mettere il bastone tra le ruote alla compagine giallorossa proiettata ad affermarsi come anti-Juve ma con l’ambizione neppure troppo nascosta di lottare per il titolo. Va da sé quindi il discorso che evidenzia l’agonismo che le due squadre metteranno in campo, viste anche le dichiarazioni del tecnico degli orobici, che pur mantenendo un profilo basso non rinuncia a sognare posizioni di alta classifica.

Un’analisi simile la si può anche applicare a Lazio-Genoa, con i romani che intravedono la possibilità di un risultato del derby milanese che sia a loro confacente per raggiungere i rossoneri in terza posizione della classifica, mentre il Genoa non può obiettivamente lasciare per strada altri punti per non essere risucchiata nella parte destra della classifica, considerando il numero di squadre in agguato e gli stessi cugini blucerchiati che saranno impegnati in casa contro il Sassuolo distaccati attualmente di un solo punto.

Proprio Sampdoria-Sassuolo, poi, è un’altro degli incontri che offrono spunti interessanti, vuoi per avere la conferma dei progressi del gioco della Samp, vittoriosa contro Inter e reduce dal pari ottenuto a Firenze negli ultimi due turni, ma soprattutto per le difficoltà di classifica che i neroverdi di Di Francesco stanno riscontrando nella graduatoria, condividendo col Bologna la 15a piazza, ben distante dal risultato conseguito lo scorso anno con la conquista dell’Europa League.

Anche il sabato offre almeno un incontro intrigante: ci riferiamo a Udinese-Napoli in cui i padroni di casa cercheranno di affacciarsi alla parte sinistra della classifica mentre i partenopei sono inaspettatamente chiamati a non perdere contatto col trenino di testa, di cui in questo momento costituiscono il vagone di coda.

Insomma un turno importante sotto tanti aspetti che non deluderà certo le aspettative degli appassionati.

Ecco il calendario completo della giornata:

sabato, 19 novembre
Chievo
15:00
Cagliari
Udinese
18:00
Napoli
Juventus
20:45
Pescara
domenica, 20 novembre
Sampdoria
12:30
Sassuolo
Atalanta
15:00
Roma
Crotone
15:00
Torino
Empoli
15:00
Fiorentina
Bologna
15:00
Palermo
Lazio
15:00
Genoa
Milan
20:45
Inter

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009