Serie A: Torino-Inter 2-2

Di , scritto il 18 Marzo 2017

Pareggio molto bello quello fra Torino-Inter, nel primo anticipo della 29ma giornata del massimo campionato. 2-2 il risultato finale. Un pareggio che rallenta e di molto la corsa della compagine di Pioli, verso il terzo posto e quindi verso un possibile piazzamento Champions.

Se teniamo in considerazione che il Napoli domani alle 12.30, avrà un compito sulla carta, abbastanza agevole contro l’Empoli allo stadio Castellani, e che potrebbe addirittura allungare a +8 sulla stessa Inter, i giochi a danno della squadra neroazzurra sembrano fatti. Inoltre la compagine milanese non deve tenere in considerazione solo il Napoli, ma anche la Lazio, che attualmente ha un punto in più, e una partita in meno, dell’undici di Pioli.

Lazio, che dovrà affrontare, sempre domani, alle ore 15.00 il Cagliari, in trasferta.

Il Torino, invece, dopo la sconfitta di Roma con la Lazio, è riuscito nell’intento di fermare i lombardi. Buona la prova offerta dall’undici granata, che hanno saputo rispondere, colpo su colpo, alle iniziative degli ospiti.

A segno in questa gara, nell’ordine, Kondogbia (I), Baselli (T), Acquah (T), Candreva (I).

55 sono i punti in classifica dell’Inter, in quinta posizione con una gara in più. 40 quelli del Torino, per un campionato senza infamia e senza lode della compagine di Miha.

 

“Oggi si è rivisto il vero Torino, sono contento per l’orgoglio e per il carattere che hanno messo in campo i ragazzi: abbiamo giocato alla pari contro una grande e forse meritavamo anche qualcosina in più del pareggio, visto che i gol degli avversari sono praticamente due nostri regali”.
Sinisa Mihajlovic si è detto soddisfatto della prova contro l’Inter, terminata 2-2. E lo dice all’Agenzia Ansa.
“Siamo una squadra giovane e dobbiamo migliorare, manca un po’ di equilibrio ed il primo colpevole sono io. Ma non siamo stati nemmeno tanto fortunati – ha aggiunto l’allenatore – visti i tanti infortuni subiti. Ora dobbiamo cercare di affrontare le prossime partite con questo spirito, specialmente quelle in trasferta. Zappacosta? E’ uno dei terzini italiani più forti in circolazione: è migliorato molto e ora è un calciatore completo”.

 

“Abbiamo giocato contro un avversario aggressivo e ci siamo adeguati un po’ troppo tardi al tipo di gara che si è sviluppata. Ci sono molti rimpianti perché, soprattutto nel finale, le occasioni per portarla a casa ci sono state”. Stefano Pioli ha analizzato così il 2-2 dell’Inter in casa del Torino. E lo afferma all’Agenzia Ansa.
“E’ giusto che ci sia delusione da parte dei ragazzi – ha detto il tecnico nerazzurro – ma forse allora bisogna capire che certe partite dobbiamo affrontarle con più decisione: l’attenzione, all’inizio, non è stata massimale, mentre nella ripresa abbiamo fatto bene chiudendo in crescendo. Non è stata la migliore prestazione stagionale, ma la volontà da parte della squadra non è mai mancata”.
La Champions “si fa più lontana – ha ammesso Pioli – perché davanti sono forti e vincono spesso. Ora però dobbiamo pensare a recuperare le energie: in questo periodo ne abbiamo spese parecchie. Il nostro obiettivo rimane quello di vincere più partite possibile, poi vedremo dove arriveremo”.

 

TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Molinaro; Baselli (40′ st Maxi Lopez), Lukic, Acquah; Iturbe (25′ st Iago Falque), Belotti, Ljajic (20′ st Boyè). A disposizione: Padelli, Cucchietti, Castan, Carlao, Benassi, Gustafson, Valdifiori, Barreca, De Silvestri. Allenatore: Mihajlovic.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel (12′ st Murillo), Miranda, Ansaldi; Kondogbia (31′ st Brozovic), Gagliardini; Candreva, Banega (15′ st Eder), Perisic; Icardi. A disposizione: Carrizo, Andreolli, Joao Mario, Palacio, Biabiany, Sainsbury, Santon, Nagatomo, Barobosa. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Banti di Livorno.

MARCATORI: 27′ pt Kondogbia (I), 33′ pt Baselli (T),  14′ st Acquah (T), 17′ st Candreva (I).

NOTE: Ammoniti: Maxi Lopez (T). Angoli: 8-5 per l’Inter. Recupero: pt 0′, st 6′.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009