Serie A: Roma-Sassuolo 3-1

Di , scritto il 20 Marzo 2017

La Roma, torna prepotentemente al secondo posto in classifica, grazie alla vittoria, ottenuta nel posticipo della domenica sera, contro il Sassuolo. In una gara valida per la 29ma giornata del massimo campionato.  Una gara che ha avuto un lieve sussulto, col vantaggio iniziale emiliano di Defrel, per poi rientrare nella logica delle cose, con la rimonta giallorossa. Anche se va sottolineato di come la rete di Salah (quella del 2-1), fosse viziata da una spinta con due mani dell’attaccante romanista, ai danni del giocatore Peluso, del Sassuolo.

Poi ci hanno pensato Paredes e Dzeko (al 21mo goal in campionato) a sancire la definitiva vittoria dell’undici di Spalletti.

La Roma risponde alle vittorie di Juventus e Napoli, battendo 3-1 il Sassuolo e resta seconda a -8 dai bianconeri e a +2 sui campani.

“Dopo l’uscita dall’Europa League era difficile pulire il contraccolpo psicologico. La reazione è stata da grandissimi uomini e da grandissimi giocatori, vincendo una gara molto difficile. Con il Sassuolo in casa non avevamo mai vinto”. Così l’allenatore della Roma, Luciano Spalletti, all’Agenzia Ansa. “Il secondo posto una vittoria? Sarebbe un posto dove la squadra non avrebbe fallito ma poi alla fine non avremmo vinto niente, sarebbe una stagione da ‘zero titoli’ come mi aveva detto Mourinho”, ha aggiunto il tecnico, commentando le frasi di Strootman.

 

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009