Il video della caduta di Matthias Lanzinger

Di , scritto il 05 Marzo 2008

Matthias Lanzinger amputata gambaPer quanto questo blog sia dedicato al gioco del calcio, come amanti dello sport ci è parso doveroso dedicare un post a Matthias Lanzinger.

Lo sciatore autriaco, infatti, dopo il brutto incidente occorsogli domenica scorsa durante il SuperG di coppa del mondo a Kvitfjell era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Ullevaal di Oslo, dove era arrivato con diverse fratture e in uno stato di incoscienza. I medici hanno tenuto Lanzinger in coma famacologico per due giorni, al termine dei quali si sono visti costretti a operare l’arto sinistro, amputandogli la gamba dal ginocchio in giù. Nella caduta, infatti, il piede ha girato più volte su se stesso, compromettendo in modo irreparabile i tessuti tanto da non permettere all’equipe medica di ristabilire la circolazione sanguigna del piede.

La carriera dello sciatore si chiude con un terzo posto in coppa del mondo, ottenuto nel dicembre del 2005 a Beaver Creek in SuperG.

Ci uniamo al grido di incoraggiamento che si è levato da più fronti nei confronti dell’austriaco.

Di seguito trovate il video della terribile caduta.

4 commenti su “Il video della caduta di Matthias Lanzinger”
  1. giulia ha detto:

    sono rimasta veramente toccata appena ho saputo del tuo incedente…abitiamo vicini…hai coraggio, l’ho pensato subito appena ti ho visto dopo l’incidente!ce la puoi fare Matthias!!ne sono certa,,,non mollare!!

  2. francesca ha detto:

    Dopo aver visto una gara di Matthias Lanzinger abbiamo deciso di chiamare il nostro piccolino, nato il 3 febbraio, Matthias. Ci piace molto questo nome.. Ed è per questo che siamo rimasti ancora più colpiti dall’incidente.. Forza Matthias!! Non sei solo!

  3. Daniele ha detto:

    Mi spiace veramente tanto Matthias. Hai dedicato la tua vita allo sport che amavi e questo non doveva ripagarti cosi. Auguri e non mollare!

  4. valentina ha detto:

    Quello che è successo a Matthias Lanzinger, dovrebbe far capire a coloro che hanno in mano la sicurezza di questi atleti, che la vita è una sola, ed é preziosa!!
    Quanti altri incidenti dovranno verificarsi prima che qualcuno si renda conto che cosi non si puo’ andare avanti??


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009