Napoli-Sampdoria: convocato Pavoletti

Di , scritto il 06 Gennaio 2017

PROVA D’APPELLO-La sfida di domani sera fra Napoli-Sampdoria è una prova d’appello per gli uomini di Sarri, dopo il mezzo passo falso patito con la Fiorentina, prima delle festività natalizie. Tutti i supporters azzurri e anche buona parte della stampa già ha in mente un solo obiettivo: il Real Madrid. Non c’è cosa di più sbagliata. Infatti, prima si deve pensare a far bene in campionato, ed in Coppa Italia, e poi si può pensare, a tempo debito, alla sfida col Real.

SAMP ATTENTA-La Sampdoria che domani affronterà gli azzurri è squadra tonica, non eccezionale, battibile, ma che presenta in campo un duo d’attacco molto forte come quello formato da Muriel e dall’ex-Quagliarella, che ogni qualvolta ha incontrato i partenopei, ha quasi sempre segnato, facendo salire l’odio da parte dei tifosi napoletani. La compagine ligure, in campionato non è messa benissimo, e i suoi 23 punti ne sono la prova più tangibile ed evidente. Lo score in campionato della Sampdoria, nelle prime 18 gare, parla di 6 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte. 21 goal realizzati e 24 presi, con una media-inglese di -3. I liguri, quindi, non stanno facendo un campionato degno del loro blasone, e la sfida di Napoli, potrebbe essere infausta, visto anche la forza dell’undici partenopeo.

 

MERTENS BOMBER-Partenopei che sono terzi in graduatoria con 35 punti ed hanno l’attacco più forte della serie A con 40 goal realizzati  e 21 subitì. Una media-inglese di +19. Lo score dei campani, in 18 giornate di campionato, parla di 10 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte. Dries Mertens è attualmente il vero bomber della squadra napoletana, con 11 centri. Per quanto concerne la gara con la Samp, il tecnico Sarri ha convocato anche Pavoletti.

LE PAROLE DI SARRI-Ecco le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico azzurro, Maurizio Sarri. Eccone uno stralcio ripreso dall’Ansa:“Il Real Madrid? Io penso solo alla Sampdoria, le mie vacanze, infatti, le ho passate guardando ben  sette partite dei blucerchiati e quattro dello Spezia che dobbiamo affrontare in Coppa Italia, a breve. Se pensassi al Real Madrid, due mesi prima della partita sarebbe un problema, enorme per me e per la squadra. Sarà emozionante ma non ci sto pensando ora”.

Staremo a vedere!

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009