Scudetto alla Juve, Onore al Napoli

Di , scritto il 13 Maggio 2018

Alla Juve lo scudetto vero, quello degli almanacchi. Al Napoli lo scudetto della critica, lo scudetto dell’onestà e del bel gioco. Della spensieratezza. Il 2-0 con il quale gli azzurri hanno battuto la Sampdoria è la vittoria numero 27 per la compagine di Sarri. E sono 88 i punti in classifica, stabilendo cosi il nuovo record di punti della storia del Napoli. Milik e Albiol hanno dato questa storica vittoria ai partenopei. Partenopei in grande spolvero con un possesso-palla record, nella gara odierna. Annullato un gol regolare a Mertens e gara sospesa per qualche minuto, per cori razzisti verso Napoli e i tifosi napoletani.

Dall’altra parte la Juve festeggiava il suo scudetto, senza infamia e con poca gloria. Sotto l’egida di arbitraggi discutibili, Orsato in primis. E ciò è chiaro ed evidente. Roma già in Champions League e con poca voglia di correre rischi e di vincere. 0-0 e tutti felici. Buffon compreso.

Ma il vero scudetto quello non scritto negli almanacchi e nella testa degli juventini, lo ha stravinto il Napoli di Sarri.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009