News del Giorno

Di , scritto il 03 Gennaio 2018

Si concludono stasera i quarti di finale di Coppa Italia con il derby della Mole fra Juventus e Torino. Allegri, al di là delle assenze di Buffon, De Sciglio e Cuadrado, dovrebbe schierare molti dei titolari con Douglas Costa, Dybala e Higuain davanti. Mihajlovic invece non recupera Belotti e si affida a Iago Falque, Niang e Berenguer nel tridente.

Il Napoli va ko al San Paolo contro l´Atalanta, che torna in semifinale dopo ventidue anni. 2-1 firmato Castagne e Papu Gomez, l´analisi di Sarri è spietata: “E´ nostro un limite mentale dare priorità al campionato, eravamo distratti”, ammette il tecnico partenopeo, mentre Gasperini gode: “Abbiamo fatto una gara straordinaria, la nostra vittoria è meritata”.

Nella sede dell´Inter altro summit di mercato alla presenza di Sabatini e di Spalletti: “Più che comprarne altri, meglio tenere quelli che ho”, la battuta del tecnico nerazzurro, che però vuole un trequartista: Pastore e Mkhitaryan i nomi caldi, con Joao Mario pedina di scambio con Psg e United. Per Verdi e Deulofeu sarà duello con Napoli e Roma.

Dopo l´abbuffata di partite degli ultimi giorni, la Premier completa stasera il suo ventiduesimo turno con la stracittadina londinese fra Arsenal e Chelsea: Conte va a caccia dei tre punti per controsorpassare lo United e non perdere ulteriore terreno dal City, che ieri ha battuto 3-1 il Watford. Bene anche il Tottenham eurorivale della Juve in Champions, che ha superato 2-0 lo Swansea con Llorente e Alli.

Grande serata per le squadre italiane nell´Eurocup di basket: all´esordio nella Top 16 Torino ha vinto contro il Bayern Monaco e Reggio Emilia ha travolto il Limoges, mentre stasera tocca a Trento col Cedevita. In campionato adesso c´è un terzetto in testa alla classifica: Brescia, battuta in casa da Cremona, è stata raggiunta da Milano e da Avellino, che hanno superato in trasferta Pesaro e Sassari.

 

Il Napoli esce sconfitto contro l’Atalanta e non accede alla semifinale di Coppa Italia.

Dopo la gara Mario Rui è stato intervistato da Paolo Del Genio per Radio Kiss Kiss Napoli.

Queste le sue parole: “Abbiamo iniziato bene poi l’Atalanta gioca in modo particolare e ci ha sempre dato fastidio, volevamo andare fino in fondo e ci è dispiaciuto uscire ma ora testa alla prossima gara perché ci aspetta una partita importante.

Loro nel secondo tempo erano un po’ più bassi, vedendo i video in settimana ci poteva stare quella giocata ma poi non siamo rousciti a pareggiare. Dobbiamo dare continuità e cercare di vincere atutti i costi”.

 

Il Ds del Genoa, Giorgio Perinetti, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

Queste le sue dichiarazioni: “Perin sicuramente è un giocatore che piace al Napoli e Giuntoli, ma non sono stati ancora avviati i contatti tra le società. Noi vorremo tenerlo per anni, ma sappiamo come funziona il mondo del calcio. Un giorno ho detto che se dovesse lasciare il Genoa, mi piacerebbe se vestisse la maglia azzurra. Ma è solo una mia considerazione. A gennaio sicuramente non si muoverà”.

 

Zinedine Machach era attesa a Castel Volturno per oggi ma i piani sono cambiati.

Il giocatore, secondo quanto riferisce Sky Sport, arriverà dopo la sosta. Insieme a lui potrebbe arrivare Inglese anche se il Chievo sembra non voler lasciare partire per ora il giocatore.

 

Dopo la gara contro l’Atalanta, il Napoli ha ripreso questa mattina gli allenamenti a Castel Volturno.

Gli azzurri preparano il match contro il Verona di sabato al San Paolo per la 20esima giornata di Serie A alle ore 15

La squadra si è divisa in due gruppi. Lavoro di scarico per chi ha giocato dall’inizio in Coppa Italia. Gli altri uomini della rosa sono stati impegnati in un circuito di forza e partitina a pressione.

Chiusura con partita a campo ridotto.

Domani allenamento pomeridiano.

Oggi è stato presentato il film “Benedetta follia” di Carlo Verdone, prodotto da Aurelio De Laurentiis.

Il presidente del Napoli si è fermato con i giornalisti presenti e non ha parlato di calcio.

Le uniche parole dette da De Laurentiis a Canale 21 sul calcio mercato sono state queste: “Calciomercato? Ne abbiamo a iosa, forse siamo anche in abbondanza. Da lunedì saremo a lavoro per lavorare, confrontarci e pensare ai tifosi”.

 

A gennaio Inglese potrebbe non arrivare più.

Era così scontato l’arrivo dell’attaccante a Napoli ma ora tutto sembra non essere più scontato.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il Chievo avrebbe cambiato idea vista la classifica e gli infortuni. Il club vuole rimandare il trsferimento a luglio, se poi riesce a trovare un sostituto allora Inglese potrebbe partire.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009