Napoli-Bologna 3-2

Di , scritto il 29 Dicembre 2018

La vittoria del Napoli sul Bologna, è un buon viatico, verso la conferma, del secondo posto ottenuto, lo scorso anno, dagli azzurri. 9 punti dalla Juventus, prima in classifica, sono attualmente, un divario incolmabile. Una doppietta di Milik e un goal di Mertens, hanno dato tre punti importantissimi, alla compagine partenopea, contro un Bologna, molto reattivo e determinato. La squadra di Pippo Inzaghi, è riuscita per ben due volte a rimontare lo svantaggio, ma ugualmente ha perso. Forse immeritatamente. Però è altresì giusto ricordare che gli azzurri ci hanno provato fino alla fine. Milik grazie alla doppietta di oggi raggiunge quota 9 reti con la maglia del Napoli in campionato. Mertens ha fatto il resto. I campani chiudono al secondo posto, il girone di andata, e ci sono auspici positivi, per il futuro, sebbene l’Inter, al terzo posto non molli la presa. 14 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte sono un ottimo score. E lo sono anche i 44 punti totalizzati, finora. Il Bologna, d’altrocanto. è terz’ultimo a quota 13 punti, e la panchina di Pippo Inzaghi scricchiola. I goal di Santander e Danilo, oggi, non sono bastati.

I FACTS DELMATCH: • Il Napoli è imbattuto da 15 gare interne in Serie A (12V, 3N) e ha subito solo quattro gol nelle ultime nove.

• L’ultima volta in cui il Bologna ha segnato più di un gol al Napoli in Serie A risaliva a dicembre 2015.

• Il Napoli non subiva almeno due gol in casa in campionato dalla prima gara interna della Serie A 2018/19 contro il Milan, anche in quel caso i partenopei vinsero 3-2.

• Arkadiusz Milik ha realizzato cinque doppiette in Serie A, tutte al San Paolo, due delle quali contro il Bologna.

• Arkadiusz Milik ha segnato sei gol nelle ultime cinque partite di campionato, tanti quanti nelle precedenti 16 presenze nella competizione.

• Dries Mertens ha segnato 10 gol in Serie A contro il Bologna: la sua vittima preferita nella competizione.

• Mertens ha preso parte attiva a nove dei 17 tiri del Napoli nel match.

• Kevin Malcuit ha servito il suo primo assist in Serie A alla decima presenza nella competizione.

• Federico Santander ha segnato cinque reti in questo campionato: le prime tre di piede al Dall’Ara, le ultime due di testa in trasferta.

• Cinque delle 10 reti realizzate da Danilo in Serie A sono arrivate da colpo di testa.

• José Callejòn ha superato Paolo Cannavaro per presenze in tutte le competizioni con la maglia del Napoli (279) e ha raggiunto l’ottava posizione per presenze all time con i partenopei.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009