Atalanta-Inter 0-0

Di , scritto il 14 Aprile 2018

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (80′ Castagne); Cristante (86′ Mancini); Barrow (46′ Cornelius), Gomez. All. Gasperini

Inter (3-4-3): Handanovic; Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Cancelo, Gagliardini, Borja Valero, Santon (90′ Karamoh); Rafinha (72′ Eder), Icardi, Perisic. All. Spalletti

Ammoniti: Miranda (I), Toloi (A), Borja Valero (I), Caldara (A), Masiello (A)

Atalanta e Inter ancora non ripartono. Dopo due gare a secco, le squadre di Gasperini e Spalletti non vanno oltre lo 0-0 nell’ultimo degli anticipi del sabato in programma per la 32^ giornata di campionato. Eppure, le motivazioni e gli obiettivi per le due squadre in campo ci sono e sono grandi. Da una parte la qualificazione all’Europa League per il secondo anno di fila. Dall’altra per la Champions League, dopo anni di digiuno. La sfida tra Atalanta e Inter dell’Atleti Azzurri d’Italia promette bene sin dalla vigilia e, almeno per un tempo, ha mantenuto le aspettative. Lo 0-0 finale, però, non permette a nessuno di tornare a vincere dopo due turni a secco. Non è detta l’ultima parola per entrambe, d’accordo, ma se vuoi raggiungere obiettivi importante, devi ottenere i tre punti. E farlo spesso. Dopo una prima parte di gara in cui a mostrare le migliori cose è stata l’Atalanta, che ha trovato di fronte a sé un grandissimo Handanovic. Nella ripresa, la squadra di Gasperini è calata notevolmente, e a costruire qualcosa in più è stata proprio l’Inter. A parte una grande occasione di Perisic e una di Rafinha al 71’, però, non è riuscita a sbloccarla la partita. E domenica sera seguirà da vicino il derby tra Lazio e Roma, le due concorrenti dirette per la qualificazione alla prossima Champions League. Con il pareggio di Bergamo i nerazzurri affiancano momentaneamente le due romane proprio a 60 punti. L’Atalanta fa un piccolo passo in avanti: 49 punti. Momentaneamente a -3 dal sesto posto occupato dal Milan. La squadra di Gattuso, contro il Napoli avrà l’occasione per guadagnare due lunghezze.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009