Vincono Lazio ed Inter, Udinese ancora ko, vince il Crotone

Di , scritto il 22 Aprile 2018

Dopo la grande notte di San Siro il Benevento dice addio alla Serie A per colpa della vittoria dei calabresi.

Una beffa, nonostante tutto. Si può definire soltanto così il week-end da favola del Benevento che, nonostante la splendida vittoria di ieri sera allo Stadio San Siro contro il Milan, è ufficialmente retrocesso in Serie B. I sanniti infatti sono tornati matematicamente in cadetteria per “colpa” dal Crotone e dell’inaspettata vittoria in casa dell’Udinese: adesso i rossoblu sono la prima squadra “salva” al quart’ultimo posto con 31 punti, un bottino che il Benevento non riuscirebbe a raggiungere nemmeno vincendole tutte (e nel contempo le perdessero tutte le altre davanti).

La notte di Milano però resta la pagina più bella della storia beneventana, con i giallorossi che sbancano a sorpresa la “Scala del Calcio” e battono una squadra che ad inizio stagione era fra le favorite del campionato con 200 milioni spesi. Gli applausi dei 1000 sanniti presenti sugli spalti di San Siro ricambiati dai calciatori in campo, restano scolpiti nella memoria di un calcio pulito che oggi non esiste quasi più. Arrivederci Benevento, l’anno prossimo ti aspettiamo volitivo e combattivo in cadetteria per un pronto ritorno in massima serie.

Una super Lazio e un Inter che soffre continuano a sognare la Champions, nel frattempo vince l’Atalanta e crolla l’Udinese.

Lazio-Sampdoria 4-0 Chievo-Inter 1-2 Udinese-Crotone 1-2 Atalanta-Torino 2-1

Vince la noia a Cagliari, finisce 0-0 la partita contro il Bologna

Pochissime occasioni da goal per entrambe le squadre, le più ghiotte le hanno avute Pavoletti e Verdi.

Discorso salvezza rinviato per entrambe le squadre, ma i sardi adesso rischiano tantissimo.

Nel pomeriggio di Serie A siamo giunti alla fine delle partite delle 15. L’Inter vince, ma soffre. La Lazio stritola la Samp. Ecco risultati e marcatori:

Atalanta-Torino 2-1 (Freuler, Ljajic, Gosens)
Chievo-Inter 1-2 (Icardi, Perisic, Stepinski)
Lazio-Sampdoria 4-0 (Milinkovic-Savic, De Vrij, Immobile, Immobile)
Udinese-Crotone 1-2 (Lasagna, Simy, Faraoni)



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009