Sport-News Giornaliere

Di , scritto il 27 Marzo 2018

Sfida nella tana di Wembley per l´Italia che, reduce dalla sconfitta con l´Inghilterra, cerca un risultato positivo per guardare al futuro con ottimismo. “Abbiamo giocatori del livello di Spagna e Brasile” rilancia il ct Di Biagio, che usa con i suoi carota e bastone. “Sono maltrattati” dice, per poi pungolarli, “chiedo più personalità”. In campo spazio a Donnarumma in porta, Pellegrini a centrocampo e Candreva, Immobile, Insigne in attacco.

“Non sono in crisi come dicono, non verranno qui ad arrendersi” l´avviso del ct inglese Southgate verso l´amichevole di stasera, convinto di una gara diversa da quella con l´Olanda: “Ci presseranno con maggiore intensità, per noi sarà più difficile” le sue parole promuovendo tra i pali Jack Butland e affidandosi in attacco a Vardy, Alli e Sterling.

 

Il ds della Roma Monchi si coccola la crescita del talentino Under: “Ha mostrato le qualità che ci aspettavamo dopo un processo di adattamento, sappiamo che molti club importanti, come il barcellona, già lo seguono” ammette l´uomo mercato giallorosso. Per il futuro monitorato Talisca del besiktas. Intanto rientrato l´allarme Naingollan con il centrocampista belga che sarà comunque a disposizione della sua nazionale nonostante l´assenza nella rifinitura.

 

Ieri a Vinovo, senza Allegri che è andato a ritirare a Coverciano il premio per la panchina d´oro, è tornata ad allenarsi la Juventus. Rientrato dagli Stati Uniti Mandzukic, che si è allenato con i compagni in preparazione della gara di sabato con il Milan. Intanto Messi avverte Dybala: “Non c´è niente da chiarire con lui, ma in nazionale è difficile giocare insieme, lui cerca i miei stessi spazi”.

 

Oltre alle certezze dell´attuale tridente, il Napoli guarda oltre per i valori del suo attacco con il recupero di Milik: “Sto benissimo. Dopo uno stop di quasi cinque mesi, è difficile tornare al massimo ma serve tempo, è la cosa che conta di più”. Intanto Sarri trema per Hysaj: il terzino è uscito al 65´ di Norvegia-Albania per un infortunio al ginocchio. Oggi gli esami.

 

Sconfitta senza storia per Fognini, fuori dal torneo di Miami per mano di Kyrgios vittorioso in due set. Avanti senza problemi Zverev, in serata di nuovo in campo Del Potro. In Nba, nella notte, 11 punti per Belinelli nella vittoria di Philadelphia su Denver. Successi anche per Boston, Memphis, Detroit e Charlotte.

 

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009