14° turno: Llorente al fotofinish, sesta vittoria consecutiva Juve

Di , scritto il 02 Dicembre 2013

llorente-golLa Juventus non si ferma più. L’epilogo della sfida contro l’Udinese regala un altro sigillo di Llorente e la sesta vittoria di fila per l’armata di Conte, che dal ko di Firenze ha riordinato le idee e ripreso una marcia senza macchie. Sono tre adesso i punti di vantaggio dei bianconeri sulla Roma, reduce dal quarto pareggio consecutivo in campionato: Garcia difende l’imbattibilità e i giallorossi mostrano la consueta fame e il solito gioco a tratti travolgente, ma l’assenza di Totti e l’errore di De Sanctis che spalanca la porta al vantaggio dell’Atalanta sono elementi da non prendere sotto gamba. I capitolini devono riprendere a guardarsi le spalle, perché il Napoli, che pure non gode di un momento particolarmente brillante, è di scena questa sera di fronte alla spaesata Lazio di Petkovic; vincendo, i partenopei si riporterebbero a -1 e i giochi per il secondo posto sarebbero nuovamente aperti a qualsiasi interpretazione.

L’Inter stecca la prima davanti agli occhi del nuovo presidente: il tycoon Thohir ha assistito, suo malgrado, alla prova meno convincente dei nerazzurri, fermati  sull’1-1 dalla Samp dell’ex Mihajlovic a una manciata di minuti dal termine. Non è bastato il vantaggio di Guarin nel primo tempo, Mazzarri ha visto spegnersi piano piano la sua squadra cui i genovesi non hanno fatto regali; anche il Biscione potrebbe pagare pegno nell’immediato se la Fiorentina dovesse fare bottino pieno nel posticipo contro il Verona.

Il Milan continua a sorridere, dopo la fortunata trasferta di Champions ne arriva un’altra da tre punti (la prima in campionato) in casa del fanalino di coda Catania. Balotelli torna al gol nel massimo torneo e Kakà tocca quota novantanove con la maglia rossonera, in mezzo il pareggio al volo di Montolivo raddrizza un match potenzialmente devastante per l’umore del Diavolo. Ora Allegri può respirare davvero, lontano dalla zona più calda della classifica e un pò più vicino ai posti utili per centrare almeno l’Europa League.

Note di merito per il Chievo di Corini che strapazza il Livorno e vince la seconda partita consecutiva dopo il derby, e per il Sassuolo che, nonostante abbia sprecato il doppio vantaggio contro il Cagliari – giù il cappello per la tenacia de i sardi -, continua a stupire con il talento di Berardi e Zaza.

RISULTATI 14° TURNO SERIE A:

Parma-Bologna 1-1, Genoa-Torino 1-1 (giocate sabato), Catania-Milan 1-3, Inter-Sampdoria 1-1, Atalanta-Roma 1-1, Cagliari-Sassuolo 2-2, Chievo-Livorno 3-0, Juventus-Udinese 1-0, Fiorentina-Verona e Lazio-Napoli questa sera, ore 20:45.

CLASSIFICA:

Juventus 37, Roma 34, Napoli 28*, Inter 27, Fiorentina 24*, Verona 22*, Genoa 19, Milan, Lazio*, Parma e Atalanta 17, Torino e Udinese 16, Cagliari 15, Sassuolo 14, Chievo, Livorno e Bologna 12, Sampdoria 11, Catania 9.

* Una gara in meno



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009