Italia sfida la Polonia. Napoli, Hamsik scontento della panchina. Juve vuole lo scudetto, l’ennesimo

Di , scritto il 05 Settembre 2018

Si avvicina il primo impegno ufficiale della nuova nazionale di Mancini, che venerdì a Bologna sfiderà la Polonia in Nations League. Azzurri che si allenano al centro tecnico di Coverciano, con il ct che inizia a studiare la formazione giusta. Intanto Donnarumma scalpita per raccogliere l´eredità di Buffon: “Sarà il ct a decidere, i portieri sono tutti bravi”.

 

Nuovo stop per Lautaro Martinez: l´attaccante argentino ha ancora dolore al polpaccio e – dopo la panchina di Bologna – lascia il ritiro della nazionale argentina per tornare in Italia, dove riprenderà il recupero con l´Inter. Migliorano invece le condizioni di Icardi, anche lui assente al Dall´Ara: Maurito dovrebbe giocare la seconda amichevole con la Colombia dell´albiceleste.

 

“Siamo chiaramente i favoriti per lo scudetto ma bisogna sempre dimostrarlo con i risultati”. Il difensore della Juventus Andrea Barzagli è sicuro del ruolo che la sua squadra potrà ricoprire in campionato, così come è ottimista sul rendimento di Cr7: “Farà tantissimi gol”. Intanto continuano a rincorrersi le voci su un futuro in bianconero di Marcelo.

 

“La panchina con la Samp? E´ stata una scelta di Ancelotti. Mi ha chiamato e mi ha detto che ci sarebbero state delle modifiche”. Lo dice Marek Hamsik, capitano del Napoli. “Abbiamo perso dopo due vittorie, dobbiamo migliorare l´approccio alla partita” prosegue lo slovacco sul momento azzurro. E poi ancora sulla Champions. “Gruppo duro – dice Hamsik – con Psg, Liverpool e Stella Rossa. Ci vorrà il sostegno dei tifosi”.

 

Silvio Berlusconi può tornare nel mondo del calcio e lo può fare ancora fiancheggiato da Adriano Galliani rilevando il Monza, club in serie C, di cui è lo stesso Galliani fu già presidente a metà degli anni 80. “Si tratta di un sondaggio esplorativo, staremo a vedere gli sviluppi” conferma Nicola Colombo attuale presidente del club biancorosso.

 

Straordinario Rafa Nadal allo Us Open di tennis: al termine di una maratona di quasi cinque ore, lo spagnolo ha battuto Thiem in cinque set, e in semifinale affronterà Del Potro che ha superato Isner. Al femminile invece la prima semifinale vedrà di fronte Serena Williams e Sevastova, vincitrici rispettivamente su Pliskova e Stephens. Ciclismo: dopo la vittoria di Viviani ieri in volata, oggi si sale con la tappa da Mombuey a Ribeira Sacra (207 chilometri). In maglia rossa sempre Yates.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009