Vince il Napoli

Di , scritto il 14 Aprile 2019

Termina la sfida delle 12.30 tra Torino e Cagliari. A Zaza risponde Pavoletti. Partita molto tirata e nervosa in terra granata, con ben tre espulsioni: due nel Cagliari (Barella e Pellegrini) , una nel Torino (Zaza).Sfida poco bella ma molto combattuta con il Torino che passa in vantaggio a inizio primo tempo e il Cagliari, con il solito Pavoletti, che rimette le cose a posto nel finale. Sono terminate le partite delle 15 della 32esima giornata di Serie A; la Sampdoria si aggiudica il derby della lanterna e si porta di nuovo in zona EL. La Sampdoria si aggiudica il derby della lanterna; così facendo entra di nuovo in gioco di prepotenza per un posto in EL. Le altre due partite invece finiscono 0 a 0; delude l’esordio di Montella.

Di seguito risultati e marcatori.

Fiorentina-Bologna 0-0

Sampdoria-Genoa 2-0 (3′ Defrel, 53′ Quagliarella R)

Sassuolo-Parma 0-0

(100x100Napoli)

Vittoria del Napoli per 3-1 a Verona, contro il Chievo, che dice matematicamente arrivederci alla Serie A. Mentre gli azzurri, continuano la corsa verso quel secondo posto, che non è affatto da buttare via. Il Napoli, in pratica sta vincendo la volata dei “terrestri” dato che, lassù, la Juventus, è irrangiungibile con un +17 punti, che non ammette deroghe. Una sorprendente doppietta di Koulibaly e un bel goal di Milik, hanno dato i tre punti agli azzurri. In una gara a senso unico, come era nelle previsioni, della vigilia. E non poteva essere altrimenti. Giovedì c’è l’esame Arsenal in Europa League, allo stadio “San Paolo” per una qualificazione, abbastanza proibitiva, per l’undici di Ancelotti, dopo il 2-0 dell’andata. Di Cesar, allo scadere la rete della bandiera clivense.

(Alessandro Lugli)



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009