L’affare del secolo: Neymar al Paris Saint Germain

Di , scritto il 01 Agosto 2017

Sta per accadere qualcosa di epocale, un evento che lascerà, inevitabilmente, il segno nella storia delle trattative del calciomercato. È oramai tutto pronto per il trasferimento di Neymar dal Barcellona al Paris Saint Germain. Cifre da capogiro per l’attaccante brasiliano, che dopo quattro stagioni in blaugrana e centocinque goal realizzati è pronto a dire addio a Messi e compagni, ingolosito dalla maxi offerta proposta dal presidente del PSG, il qatariota Nasser Al-Khelaifi. “O’Ney” ha lasciato il ritiro del Barca per volare a Shangai, per impegni personali, dove ha incontrato personaggi famosi, come testimoniano i selfie con Hulk e con l’attore Jackie Chan. Quest’oggi, invece, l’attaccante carioca si recherà in Qatar, atteso dal patron del Paris Saint Germain, Al-Thani, ed in questo caso si compiranno passi in avanti in tale trattativa dalle cifre altisonanti. Neymar riceverà 300 milioni di euro come compenso in quanto testimonial per i Mondiali in Qatar in programma nel 2022. Il calciatore utilizzerà tale cifra per versare alle casse del Barca, la somma di 222 milioni di euro, come clausola rescissoria che pende su di lui. Inoltre, sempre in Qatar, Neymar, si sottoporrà alle consuete visite mediche di rito. A seguire spiccherà il volo con destinazione Parigi, per firmare il mega contratto con il PSG, ossia un accordo quinquennale da ben 30 milioni di euro a stagione. E’ previsto un compenso imponente anche per il padre-agente del calciatore, che da questa operazione incasserà circa 40 milioni di euro. Complessivamente siamo al cospetto di una manovra di mercato da oltre 500 milioni di euro, un qualcosa che riscriverà la storia del calciomercato, stabilendo un record difficile da superare. Secondo il quotidiano francese “ La Parisien” O’Ney dovrebbe atterrare a Parigi nella giornata di giovedì, quando verranno espletate tutte le formalità burocratiche, per poi essere presentato ai tifosi del PSG dinnanzi alla cornice maestosa del Parco dei Principi. Inizialmente si era pensato di dare vita ad uno show con effetti speciali sotto la Tour Eiffel, al Trocadero, ma per una questione di ordine pubblico si è preferito spostare tale evento nell’impianto sportivo della compagine transalpina. Il Barcellona, invece, incassando la cifra monstre di 300 milioni di euro, ha tutta l’intenzione di reinvestire tale importo per reperire un elemento in grado di sostituire degnamente Neymar. I nomi in cima alla lista sono tre, ossia: Dembélé, giovane attaccante francese, di proprietà del Borussia Dortmund, Coutinho, brasiliano in forza al Liverpool e vecchia conoscenza del nostro campionato italiano, avendo militato nell’Inter, senza particolari fortune, in due riprese, dal 2010 al gennaio 2012 e dall’agosto del 2012 al gennaio 2013 e “le petit diable” Antoine Griezmann, punta di diamante dell’Atletico Madrid. Resta più defilata l’ipotesi Mbappé, con l’attaccante transalpino corteggiato con insistenza dal Real Madrid, mentre per quanto concerne Dybala, accostato alcune settimane fa al club blaugrana, la dirigenza della Juventus ha ribadito la sua incedibilità. Sta per splendere una nuova alba sul calcio francese, la Ligue 1 diventerà uno dei campionati che susciterà maggior curiosità proprio a seguito dell’arrivo del campione brasiliano. Il Paris Saint Germain sarà chiamato ad alzare, inevitabilmente, l’asticella dei suoi obiettivi, non accontentandosi semplicemente del titolo di campione di Francia, quanto piuttosto dovrà mettere nel mirino la conquista della Champions League, perché dopo aver speso così tanto non si può che pretendere il massimo da questo progetto ambizioso e dai connotati faraonici.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009