Far Oer: il calcio da un altro punto di vista

Di , scritto il 03 Giugno 2007

BandieraLa Nazionale delle Far Oer festeggerà l’anno prossimo il suo primo ventennio. La squadra nazionale ha infatti visto la luce nel 1988, vincendo quattro anni dopo la prima partita ufficiale agli Europei del 92 contro l’Austria. Il calcio in queste minuscole isole danesi è visto ancora come puro divertimento, e non si vive d’ansia per l’incontro con l’Italia, ma di semplice curiosità.

Vittoria e qualificazione sono impossibili per la minuscola nazionale delle Far Oer, mentre per gli azzurri sono obbligatori i tre punti; ma ai nostalgici del vecchio calcio forse potrebbe andar bene un pareggio,
giusto per ricordare al mondo che questo sport non è solo business.

In fondo in campo si va in undici contro undici, le porte sono identiche, il pallone è rotondo…insomma, a voi non sfuggirebbe un sorriso ammirato se l’Italia tornasse da Torshavn con una sconfitta sulle spalle?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009