Lozano sul suo esordio

Di , scritto il 06 Settembre 2019

In un’intervista rilasciata ad un’emittente messicana, Hirving Lozano ha parlato del suo debutto e del suo primo gol con la maglia azzurra, illustrando come si sta ambientando nella città partenopea.

Quando ho segnato il 3-2 in Juve-Napoli Cristiano Ronaldo si è avvicinato a me e mi ha fatto i complimenti. Mi ha dato il benvenuto in Italia. È stato qualcosa di molto bello, perchè lui è un giocatore spettacolare, di un’altra categoria. Mi è piaciuta molto la partita, perchè la squadra è stata fantastica, nonostante giocasse contro grandi giocatori, non solo CR7

I gol? Mi vengono naturali, ho sempre una grande voglia di giocare e tutto mi viene naturale. Metto sempre lo stesso impegno in ogni partita. Sono contento di esser riuscito a segnare una rete al debutto col Napoli. Prima di tutto, però, pensavo a convincere l’allenatore. Non avevo parlato con lui ed entrare nell’intervallo in uno stadio spettacolare come quello di Torino è stato molto bello“. 

Mi sto adattando alle abitudini italiane, anche se sono arrivato da poco. Ringraziando Dio e il tecnico. La sua fiducia mi aiuta, sta andando tutto bene. Il mio obiettivo è lavorare, integrarmi al meglio nella squadra, migliorare il mio calcio e imparare dai giocatori più esperti e da Ancelotti

Parole che esaltano l’ambiente azzurro che in questo momento sta smaltendo la sconfitta contro i rivali bianconeri, che possono puntare su un giocatore esplosivo come El Chuky e che sperano dopo tante stagioni invano il tanto atteso trofeo. 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009