Dal nuovo partito ad Adriano: Berlusconi si è montato la testa

Di , scritto il 26 Novembre 2007

Dal nuovo partito ad Adriano: Berlusconi si è montato la testaOra che è tornato a decidere per sè stesso e per gli altri, Berlusconi si sente in dovere di tornare a fare anche il presidente del Milan. E parla di un Adriano che in rossonero tornerebbe quello ammirato da tutti anni fa.

Come Ronaldo? Con questo interrogativo è doveroso prendere con la giusta distanza le dichiarazioni di Berlusconi, che si fa mostrare ancora con l’ultima Champions, ma che non riesce a intravedere la vetta della serie A nel nugulo di squadre che precedono il suo Milan.

Ma ovviamente non è l’Italia l’obiettivo del Cavaliere. Lui pensa sempre in grande, vuole il mondiale per Club. Magari con un gol di Ronaldo, che aprirebbe la strada, forse, ad un altro passaggio di consegne tutto milanese, quello dell’imbolsito Adriano.

Ma voi ci credete? Io no!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009