Zenit: storia della squadra che potrebbe vincere la Coppa Uefa

Di , scritto il 05 Maggio 2008

ZenitLa sorpresa non è solo il risultato imprevisto – un 4 a 0 al Bayern Monaco del campione del mondo Luca Toni – ma soprattutto la finale atipica che vedrà di fronte, a Manchester, Zenit di San Pietroburgo e Glasgow Rangers a contendersi la Coppa Uefa.

Una Coppa minore, l’ultima superstite del mostro Champions, ma pur sempre un trofeo internazionale che la Fiorentina ha accarezzato prima di arrendersi alla precisione chirurgica degli scozzesi dal dischetto.

Ad alzare la coppa saranno i cattolici in kilt o i ragazzi di Putin (presidente russo tifoso dello Zenit)?

Soprattutto questi ultimi sono oggetto di domande e curiosità: la squadra in cui militano non ha mai calcato un palcoscenico di prestigio e per molti esperti è finita in finale Uefa un po’ per caso.

Eppure basta dare un’occhiata alla storia recente di un club nato nel 1925 e acquistato dalla Gazprom – la multinazionale che controlla le forniture di gas di tutta l’Europa. Coi soldi e l’influenza della Gazprom lo Zenit è riuscito a vincere il campionato russo lo scorso anno e a raggiungere la finale Uefa di quest’anno.

E qualcuno crede ancora che i soldi nel calcio non contano…



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009