Juventus in semifinale ancora grazie a Vucinic

Di , scritto il 10 Gennaio 2013

Z-Mirko_VucinicQuasi come l’anno scorso. Il teatro è ancora lo Juventus Stadium, il protagonista del passaggio del turno e le modalità anche: Mirko Vucinic spegne i sogni rossoneri nei tempi supplementari. Questa volta però è bastata una sola gara da dentro o fuori, centoventi minuti per decidere chi tra Juve e Milan dovesse meritarsi la semifinale contro la Lazio.

E’ toccato quindi alla squadra di Conte, brava questa volta a compiere la rimonta e non a subirla (come accaduto domenica contro la Sampdoria). Il primo tempo è frizzante, con il Diavolo che parte subito forte e trova il gol dopo pochi minuti, grazie al solito El Shaarawy che conferma il proprio istinto killer sotto porta. Ma il giovane faraone impressiona soprattutto per la mole di lavoro svolta a favore dei compagni, specie in fase di non possesso palla. I bianconeri sembrano vedere i fantasmi blucerchiati, rischiano anche su una conclusione di Ambrosini ben controllata da Storari, sostituto in coppa di Buffon.

La reazione dei padroni di casa però arriva presto, gli spettri vengono spazzati via dalla punizione vincente di Sebastian Giovinco, sempre più convincente e decisivo. Si passa ad una ripresa che è rovescio della medaglia rispetto alla prima frazione: le due formazioni rallentano, non si pungono e la logica conseguenza è la mezzora di extratime. E qui la Juve cala l’asso: Vucinic, subentrato dalla panchina in una staffetta concordata con Giovinco, pur non al meglio concretizza il contropiede che è lui stesso a far partire. Dopo cinque minuti dall’inizio dei supplementare dunque, il montenegrino finalizza l’assist di De Ceglie e porta avanti i suoi. Nel finale Storari è ancora bravo e fondamentale su Niang e Traorè, evitando il pari del Milan che avrebbe portato ai calci di rigore.

Adesso la Vecchia Signora se la vedrà con la Lazio a petto gonfio di Petkovic, nella doppia sfida in programma il 22 e il 29 gennaio. L’obiettivo è centrare di nuovo un posto per l’atto conclusivo di Roma, fissato per il 25 maggio.

Juventus – Milan 2-1 (d.t.s.) 6′ El Shaarawy (M), 12′ Giovinco (J), 95′ Vucinic (J)

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009