Sneijder-Galatasaray: il no dei tifosi per un video sexy della moglie

Di , scritto il 10 Gennaio 2013

Wesley+Sneijder+Yolanthe+CabauL’Inter ha trovato equa l’offerta del Galatasaray per Wesley Sneijder, trequartista nerazzurro da tempo ostracizzato dall’ambiente. Il giocatore ci sta pensando, anche se non pare entusiasta della destinazione. I media turchi sono invece certi che l’affare sia concluso. Però non tutta la tifoseria giallorossa (notoriamente molto calda e integralista) è contenta dell’eventuale arrivo dell’olandese. Non per questioni tecniche o tattiche, per carità. Il problema è la moglie di Wes, Yolanthe Cabau, avvenente modella e attrice  protagonista di un cortometraggio che a Istanbul molti ricordano.

La giovane consorte del calciatore recita infatti in uno spezzone di Turkse Chick, datato 2006, nel quale interpreta  una parte davvero sexy (seduce un ragazzo spogliandosi). Il problema sono gli abiti che abbandonano il suo corpo: il costume tradizionale musulmano. La cosa ha naturalmente fatto infuriare la parte islamica dei sostenitori del club.

La Cabau, spesso attiva nel commentare e difendere le scelte lavorative del marito, non ha ancora lasciato nessun commento sul suo account di Twitter – lo usa così tanto che ha fatto infuriare addirittura la dirigenza dell’Inter, per aver “contagiato” Sneijder. Più volte le ragazza ha sostenuto di stare benissimo a Milano, di non volersi trasferire e, dati gli ultimi sviluppi sul fronte turco, nonché la riluttanza del fantasista a cambiare aria, sarebbe il caso che la famiglia  riconsiderasse le pretese economiche. Accettando una riduzione d’ingaggio che, forse, accontenterebbe tutti. Alla lunga anche Wesley.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009