LEGA CALCIO A 8 – Per la Goldbet partenza sprint e finale sfortunato: il Bacci strappa il pareggio

Di , scritto il 10 Marzo 2018


Mister Mauro Carboni chiede alla sua Goldbet una partenza sprint: e la squadra (in particolare Andrea Tubani) gli dà ascolto: il Bacci Football8 rimane comunque in partita e complice un po’ di fortuna conquista il pareggio a Sport City e un punto fondamentale per la zona playoff. Per Sterbini & co. il rischio è una stagione nell’anonimato…

UN, DUE, TRE: TUBANI – Per i primi 5 minuti mister Carboni accompagna dalla panchina ogni azione dei suoi, quasi da nono uomo, e cerca in tutti i modi di evitare un’altra partenza a rilento della sua squadra troppo spesso quest’anno scesa in campo ‘in ritardo’ compromettendo i risultati fin dall’inizio. I blucerchiati comunque danno ascolto al mister e la partenza è fulminea: difesa attenta, verticalizzazioni veloci con Filangeri e Morezzi e poi lì davanti Ammassari e Tubani che rendono alla vita difficile alla difesa del Bacci. Sull’asse tra il numero 7 e il numero 8 nasce il gol del vantaggio. Tubani poi si ripete poco dopo facendosi da solo beffa di tutta la difesa avversaria.

FUORI IL CARATTERE – Sotto di 2 reti a 0  dopo 10 minuti, il Bacci rischia specie sui calci di punizione al limite dell’area ma resiste e con il passare dei minuti cerca di incrementare il gioco offensivo grazie alla fisicità di Ferretti e Lanzi che cercano di avanzare a centrocampo. Nel primo tempo i ragazzi di Loy creano un paio di occasioni mentre su una ‘non occasione’ un animale da area di rigore come Andrea Moretti realizza il gol del 2 a 1: quello del numero 9 del Bacci è un colpo di testa praticamente dalla linea di fondo, eppure riesce a imprimere talmente tanta forza alla sfera che De Prai non riesce a respingerla.

PROSPETTIVE GRIGIE – Nel secondo tempo il Bacci, complice un aiuto dalla ‘dea bendata’ agguanta il pareggio con un cross di Trincia verso l’area che viene deviato in porta. I padroni di casa si confermano non esattamente fortunati anche poco dopo, con due occasioni di Roversi che solo davanti al portiere prima si fa ipnotizzare da Molon poi addirittura viene ripreso da Moretti in ripiegamento difensivo. Il punto, utile per Placido & co., pone non pochi interrogativi sulle prospettive della Goldbet: il terzultimo posto è distante 6 punti, la zona playoff si allontana sempre di più. E forse per una squadra protagonista come quella di Cencetti, l’anonimato di metà classifica sarebbe la cosa peggiore…

MIGLIORE IN CAMPO | ANDREA TUBANI
Sembra incredibile vedere la Goldbet così in basso in classifica nonostante lì davanti giochino due fuoriclasse come Tubani e Ammassari. Il numero 7 è il carburante che permette alla squadra di Carboni una partenza sprint: si esibisce in dribbling, trova sempre lo spazio in cui ricevere il pallone, per due volte nel giro di due minuti fa ‘suonare’ la traversa battendo un Molon che può davvero poco. Dopo la doppietta i difensori del Bacci decidono che è meglio stenderlo e a quel punto conquista per la squadra diversi calci di punizione: per sfortuna o poca precisione non ne entra nessuno. Ma intanto Tubani sembra aver dato una scossa ad una Goldbet quest’anno troppo spesso assonnata.

Segui qui il Campionato della Lega Calcio a 8

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009