Sorteggi Euro 2016: Italia, occhio a Spagna, Belgio e Germania

Di , scritto il 18 Novembre 2015

antonio conte allenatore juventusPer la prima volta nella sua storia, l’Europeo di calcio vedrà 24 squadre ai nastri di partenza. Farà il suo esordio anche l’ottavo di finale, con la possibilità per le migliori 4 terze Nazionali dei 6 gruppi di accedere all’eliminazione diretta. Un’opportunità in più, quindi, anche per l’Italia di Conte: gli azzurri hanno sì staccato il biglietto per la Francia da primi del proprio girone, ma le prestazioni in amichevole contro Belgio (1-3) e Romania (2-2) hanno fortemente minato alcune certezze, specialmente dal punto di vista difensivo.

Occhio, dunque, a quel che salterà fuori dall’urna infuocata di Parigi (sorteggio in programma il prossimo 12 dicembre). L’Italia partirà dalla seconda fascia, e già questa non è una buona notizia: sicuramente ai nostri toccherà una fra Belgio, Germania, Spagna, Portogallo, Inghilterra e Francia – automaticamente in prima fascia come Paese organizzatore. Al netto di pronostici impossibili a 7 mesi dall’inizio del torneo, sarebbe meglio riuscire a evitare almeno iberici, fiamminghi e teutonici. Attenzione però anche alle ambiziose realtà guidate da Cristiano Ronaldo e Deschamps; solo l’Inghilterra ci porta bene, visto il precedente dell’ultimo Mondiale brasiliano.

Per quel che riguarda i possibili incroci con la terza fascia, l’Est potrebbe farci tremare i polsi: dalla Slovacchia (giustiziere dell’Italia in Sudafrica nel 2010) alla compattezza della Polonia, passando per la sorpresa ungherese e la spina nel fianco Ceca, nessuno ci farebbe dormire sonni tranquilli. Un po’ più abbordabile il discorso relativo alla quarta fascia: a parte il Galles di Bale, l’Albania di De Biasi e la rivelazione assoluta islandese, la coppia delle irlandesi e la Turchia sono alla nostra portata.

Lo ripetiamo: inutile fare tanti discorsi o pronostici adesso. Prima di tutto, occorre attendere che la Dea bendata dell’urna costruisca, uno alla volta, i gruppi. Poi, qualche conto in più si potrà fare; ma sempre tenendo in considerazione che mancheranno comunque 6 mesi ai nastri di partenza dell’Europeo. Dal 10 giugno del prossimo anno potrà succedere ogni cosa. Come ogni volta.

NAZIONALI QUALIFICATE EURO 2016:

FASCIA 1: Francia (di diritto come organizzatore), Spagna, Germania, Inghilterra, Portogallo, Belgio

FASCIA 2: ITALIA, Russia, Svizzera, Austria, Croazia, Ucraina

FASCIA 3: Rep. Ceca, Svezia, Polonia, Romania, Slovacchia, Ungheria

FASCIA 4: Turchia, Rep. d’Irlanda, Islanda, Galles, Albania, Irlanda del Nord



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009