Notizie sportive del giorno

Di , scritto il 25 Aprile 2018

Un Liverpool travolgente ipoteca la finale di Champions League rifilando 5 gol alla Roma. Doppietta e due assist per il grande ex Salah: “Ha fatto la differenza” ammette De Rossi. La sostituzione dell´egiziano ad un quarto d´ora dalla fine rianima i giallorossi che, con le reti di Dzeko e Perotti su rigore, fissano il risultato sul 5-2 finale.

 

La Roma sarà chiamata ad un´altro miracolo al ritorno per riaprire il discorso qualificazione contro il Liverpool. “Io ci credo totalmente, niente è impossibile” rilancia Di Francesco che non si pente delle scelte: “I moduli non contano se perdi tutti i contrasti e sbagli i passaggi” la sua analisi. “Lotteremo fino alla morte”, promette Florenzi.

 

Stasera all´Allianz Arena l´altra semifinale tra Bayern Monaco e Real Madrid. Una sfida che interessa anche la Federcalcio come ha spiegato ieri Fabbricini: “Se i bavaresi escono dalla Champions, il contratto di Ancelotti si risolve automaticamente e questo ci potrebbe avvantaggiare – ha detto il commissario della Figc – Ho l´impressione che a Carlo piaccia l´idea di allenare la Nazionale”.

 

La Juventus prova a dimenticare la sconfitta con il Napoli: “Noi con la voce, voi con il cuore, vinciamolo” recitava uno striscione affisso ieri a Vinovo. “Siamo ancora davanti, anche se di un solo punto” carica Buffon, che ha smentito liti nello spogliatoio. Il Napoli intanto mette nel mirino la gara con la Fiorentina con la spinta dei propri tifosi: attesi in 10mila domenica al Franchi.

 

E´ Igor Tudor la new entry tra gli allenatori di Serie A, è lui l´uomo scelto dall´Udinese per centrare la salvezza dopo l´esonero di Oddo: “Con la società ci siamo piaciuti, ma dobbiamo parlare poco e fare i fatti”, racconta il croato. In casa Samp arriva la conferma di Giampaolo: “Rimarrà per un altro biennio” ha annunciato Osti, mentre il Genoa prende tempo: “Non abbiamo ancora deciso su Ballardini” ha detto Perinetti.

 

Avanza Belinelli nella corsa play-off Nba. Philadelphia batte infatti Miami 104-91 con 11 punti dell´italiano e passa il turno. Finisce invece la corsa per San Antonio con Ettore Messina anche stanotte in panchina: contro Golden State gli Spurs perdono gara 5 per 99-91 e sono eliminati.

 

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009