Sacchi contro Capello: invidia o verità?

Di , scritto il 28 Giugno 2007

capello Il Real Madrid ha vinto il campionato senza giocare bene. Tuttavia trionfare con una squadra vecchia, e piena di primedonne che non portavano a casa nulla da quattro anni, è stata indubbiamente un’impresa. Al termine della stagione, Capello è stato cacciato, per la prima volta in carriera.

Perché? La dirigenza spagnola non spiega. Ebbene, Sacchi ha un’idea. Capello è stato mandato via perché fa giocare male le squadre. Invece, in Spagna vogliono risultati e bel gioco. Insomma, quello che Sacchi stesso offriva al proprio pubblico.

Un concetto già accennato da Sacchi qualche giorno fa, ma ora espresso chiaramente. Qual è la vostra opinione: il tecnico di Fusignano parla così per convinzione o invidia?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009