Champions League: Liverpool Campione

Di , scritto il 01 Giugno 2019

Salah e Origi regalano la sesta Champions al Liverpool, che a Madrid vince 2-0 contro un ottimo Tottenham, rimasto in partita fino al minuto 88 e che nella sua strada ha trovato un grande Alisson. Così nel successo di Jurgen Klopp, che in un colpo solo dimentica tutte le delusioni per le sue sei finali perse, c’è un po’ di Roma. Alisson appunto, che mantiene la sicurezza necessari per tenere a galla i Reds (e che l’11 dicembre 2018 aveva ipnotizzato Milik eliminando di fatto il Napoli), e Salah decisivo già al 2’ con il rigore trasformato. Lui che l’anno scorso a Kiev, il 26 maggio 2018, era stato quello che aveva versato più lacrime. Perché quella finale l’aveva giocata soltanto mezz’ora per colpa di un intervento bello duro di Sergio Ramos, che gli aveva compromesso anche la sua partecipazione al Mondiale di Russia con la maglia del suo Egitto. Vince il Liverpool 14 anni dopo l’ultimo successo a Istanbul (contro il Milan), nonostante il Tottenham giochi una buona gara, creando diverse occasioni per trovare il pareggio. Arrendendosi poi soltanto al minuto 88, quando Origi firma il 2-0 e chiude ogni discorso di rimonta. (ilmattino.it)



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009