Sport for Inclusion – Special Olympics, convegno sulla disabilità nello sport alla Unicusano

Di , scritto il 01 Ottobre 2016

tim-shiverSport for Inclusion – Special Olympics: questo il titolo di un significativo evento che si terrà il 4 ottobre 2016 a partire dalle ore 9.00 nell’Aula Magna dell’Università Niccolò Cusano di Roma (in via don Carlo Gnocchi, 3). L’incontro è dedicato in particolar modo agli studenti di tre Università romane (Cusano, LUISS e LUMSA), ma è aperto al pubblico e ai giornalisti.

Si tratterà di un’importante momento di riflessione sull’argomento dell’inclusione delle persone con disabilità intellettiva e sullo sport unificato. L’ospite d’onore del convegno sarà il Presidente di Special Olympics, Tim Shriver (nella foto), della famiglia Kennedy. Lo affiancherà l’atleta statunitense Loretta Claiborne, la principale ambasciatrice del movimento, in prima linea nelle lotte per l’inclusione delle persone con disabilità intellettiva. Non a caso la Disney le ha dedicato una pellicola speciale, intitolata The Loretta Claiborne Story.

Tim Shriver è in Italia per questa e altre iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche relative all’inclusione delle persone con disabilità intellettiva. L’Università Niccolò Cusano è stata scelta poiché da anni è partner di Special Olympics Italia ed è da tempo impegnata su questo fronte.

Nel corso del suo intervento, Shriver presenterà il suo libro Pienamente vivi, che ha riscosso grande successo negli USA. Il testo narra la storia di un uomo che ha dedicato la vita a ricercare le cose davvero importanti, grazie a una sensibilità particolare per bambini e disabili intellettivi presente in lui fin dall’infanzia.

Per ulteriori informazioni sull’evento consultate la pagina dedicata.






Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009