Lo sceicco Mansour frena su Balotelli: “Non si muoverà dal City”, ma il Milan…

Di , scritto il 02 Gennaio 2013

La voce del padrone è sempre la più forte. La telenovela sul futuro di Mario Balotelli è destinata a tenere banco sino alla fine del mercato invernale, ma il proprietario del Manchester City, lo sceicco Mansour, prova a mettere il bavaglio ai rumors. In un’intervista rilasciata al quotidiano Sun, il numero uno dei Citizens ha chiarito la situazione del bomber azzurro, sostenendo che per lui deve rimanere. E’ stato un investimento importante per le casse del club, dice – e visti i risultati non è ancora stato realmente ammortizzato -, club che peraltro non ha mai pensato di gettare dalla finestra i propri capitali.

D’altra parte è pur vero che i rapporti tra Super Mario e il suo allenatore Roberto Mancini sono, per usare un eufemismo, freddini. E’ altrettanto vero che il giocatore tornerebbe volentieri in Italia e che il Milan, lavorando sull’ipotesi di un prestito, manovra sotto traccia da settimane per accontentarlo.

I costi dell’operazione sono tuttavia molto alti, il manico del coltello è nelle mani di Mansour. Berlusconi e Galliani lo sanno bene, per questo dicono e non dicono. Il fatto che Balotelli sia rappresentato da Mino Raiola (molto legato alla società rossonera) e che la cessione di Pato al Corinthians porterà liquidità sui conti correnti di Via Turati, potrebbe rappresentare il colpo di scena sul filo di lana. Il Diavolo ha spesso concluso i migliori affari proprio nelle ultime 48 ore del mercato. Ancora 29 giorni e scopriremo la verità.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009