Juventus-Galatasaray: dubbio Tevez per Conte, esordio di lusso per Mancini

Di , scritto il 02 Ottobre 2013

Juve-Galatasaray-Tevez-in-dubbioCarlos o non Carlos, questo è il problema. Antonio Conte sta vivendo il dubbio amletico a ridosso della delicata sfida interna con il Galatasaray, esordio stagionale in Champions League davanti al pubblico di Torino. Tevez è reduce dal tremendo pestone rimediato nel derby di domenica scorsa e, fino a ieri sera, la sua presenza in campo oggi era considerata una chimera. A poche ore dal fischio d’inizio, invece, dall’infermeria sembra giungere qualche timido segnale positivo; il tecnico pugliese non ha ancora sciolto le sue riserve, ma non è da escludere che la punta argentina affianchi Mirko Vucinic già dal primo minuto.

Per la Juventus sarebbe fondamentale poter contare sul peso in attacco dell’Apache, in una gara che si preannuncia già come snodo fondamentale nella rincorsa agli ottavi di finale. Vietato sbagliare, questo il diktat per i giocatori bianconeri: il pareggio di Copenaghen ha ribadito quanto in Europa si debba sfruttare ogni singola occasione da rete, e la partenza sprint del Real Madrid conferma quanto il primo posto nel girone sia difficile da raggiungere. Per questo rientrerà nei ranghi Andrea Pirlo (per lui riposo nell’ultimo match di campionato),imprescindibile geometra del centrocampo negli appuntamenti topici.

La Vecchia Signora dovrà misurarsi con un avversario in difficoltà, ma motivato dal recente cambio della guardia alla guida del timone. L’arrivo di Roberto Mancini, infatti, non ha per ora spostato alcun equilibrio (il subentrato a Terim ha svolto soltanto l’allenamento di rifinitura) tuttavia ha il carisma necessario per ottenere una risposta d’orgoglio da parte del suo nuovo gruppo. L’ex tecnico di Manchester City e Inter ha candidamente ammesso che portare in Turchia un pareggio sarebbe un lusso, ma attenzione a sottovalutare la sua esperienza e quella di vecchie conoscenze del calibro di Sneijder o Felipe Melo (quest’ultimo a caccia di riscatto quando gioca contro la Juventus). Senza dimenticare Didier Drogba, bomber di razza e Re di Coppa.

Carlos o non Carlos, d’accordo; l’importante sarà in ogni caso centrare i tre punti.

PROBABILI FORMAZIONI:

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Vucinic, Tevez.

All. Conte

GALATASARAY(4-3-1-2): Muslera; Ebouè, Chedjou, Nounkeu, Riera; Inan, Felipe Melo, Baytar; Sneijder; Yilmaz, Drogba.

All. Mancini



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009