Champions League: i gironi delle italiane

Di , scritto il 02 Ottobre 2020
Champions League
Il trofeo della UEFA Champions League esposto ai sorteggi (Getty Images)

Inizia dalle urne di Nyon la Champions League 2020/2021.

Come ogni anno c’era grande attesa tra i tifosi, scalpitanti di scoprire con quali squadre dovranno vedersela i propri beniamini.

Delle quattro italiane in gare solo la Juventus si trovava in prima fascia (in virtù della vittoria del campionato scorso), mentre Inter, Atalanta e Lazio partivano dalla terza fascia.  Andiamo quindi a vedere e analizzare i gironi delle squadre italiane:

Juventus: sorteggio tutto sommato agevole per i bianconeri che vengono inseriti nel gruppo G insieme a Barcellona, Dinamo Kiev e gli ungheresi del Ferencvaros alla loro prima apparizione nella massima competizione europea.

A parte il Barcellona, non proprio una squadra di seconda fascia nonostante le partenze di Suarez e Vidal, le altre squadre sono facilmente alla portata dei Campioni d’Italia che non dovrebbero avere particolari difficoltà a passare il turno, anche se nel calcio, e soprattutto in Champions League, nulla si può dare per scontato.

Il sorteggio di Nyon ha inoltre creato una situazione senza precedenti. Per la prima volta nella storia infatti, Messi e Ronaldo si sfideranno ai gironi di Champions League.

Inter: la squadra di Antonio Conte viene inserita nel gruppo B e dovrà vedersela con Real Madrid, Shakhtar e Borussia Monchenglabach. Il Real visto nell’ultima stagione non sembra quello inarrestabile delle tre Champions di fila, ma la squadra di Zidane resta comunque la favorita per il passaggio del turno. L’Inter, dalla sua, ha una rosa nettamente superiore a quella di Shakhtar e Borussia, ma dovrà dimostrare di essere migliorata anche dal punto di vista mentale e non  farsi sorprendere da squadre sulla carta inferiori.

Atalanta: Sorteggio non proibitivo neanche per la Dea che dovrà vedersela con Liverpool, Ajax e Midtjylland. La squadra di Gasperini ha già fatto vedere le sue qualità nella scorsa edizione e quest’anno grazie ad alcuni innesti mirati e all’esperienza maturata sembra ancora più forte.

Ma in un girone dove gli inglesi sembrerebbero i favoriti per il passaggio del turno, i Bergamaschi non devono peccare di superficialità perché anche l’Ajax è una squadra che se non affrontata con la giusta concentrazione potrebbe creare qualche difficoltà.  

Lazio: I Biancocelesti tornano in Champions League dopo tanto tempo e vengono inseriti nel gruppo F con Porto, Borussia Dortmund e Club Brugge. La Lazio è fortunata a “pescare” la squadra forse più abbordabile tra quelle in prima fascia, ma dovrà comunque faticare se vuole conquistarsi un posto agli ottavi.

Tutto pronto quindi per una nuova edizione della competizione per club più importante d’Europa. Non ci resta altro da fare che metterci comodi e goderci questo spettacolo, augurandoci ovviamente che le nostre squadre possano andare il più avanti possibile.

Simone Quaquarelli

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009