Messi-Barcellona: il matrimonio si allunga fino al 2021

Di , scritto il 05 Luglio 2017

Da una luna di miele all’altra. Questo è il presente di Lionel Messi, sempre più simbolo del nuovo millennio blaugrana. Il numero Dieci argentino, dopo aver pronunciato il fatidico sì che ha sancito il matrimonio con la compagna di una vita, Antonella Roccuzzo, sta per dirne un altro che lo legherà al Barcellona fino al 2021. Ancora 4 anni, ancora tante pagine da scrivere con addosso la maglia di una vita.

Sì, la storia tra Messi e il Barcellona è un matrimonio sportivo in piena regola. Alla faccia di chi crede che le bandiere non esistano più, in barba a tutti quelli che lo volevano in Cina, o all’Inter, o chissà dove. Suggestioni campate per aria, perché nessuno – né Leo, né il Barça – ha mai nemmeno lontanamente pensato a un eventuale divorzio. Non sarebbe potuta andare che in una direzione, quella del rinnovo. Facile, penserà qualcuno, scriverlo ora a cose quasi fatte. No, non è facile, ma logico. La vita calcistica di Messi non può prescindere da quella del Barcellona, per tante ragioni che a elencarle tutte, qui e ora, si farebbe notte fonda.

Abbiamo scritto che le cose sono quasi fatte, ma per una sola ragione. Messi si sta meritatamente godendo la luna di miele con Antonella e, tra una decina di giorni, tornerà in Catalogna e metterà nero su bianco la firma che lo legherà ai blaugrana fino al compimento dei 34 anni. Qualcuno magari potrebbe anche pensare che 4 anni sono lunghi, che i rinnovi al giorno d’oggi valgono poco e sono aleatori.

Vero, certo, ma per tutti quelli che non sono Messi. Delle ragioni morali e di cuore abbiamo accennato prima (rimarchiamo che Rosario e Barcellona ormai, per Leo, rappresentano la stessa cosa in termini sentimentali); delle ragioni economiche accenniamo ora: la clausola rescissoria per arrivare alla Pulce argentina, si aggirerà intorno ai 300 milioni di euro. Ora provate a immaginare chi, a parte popoli sconosciuti all’umanità, potrebbe sborsare tanto per portare Messi lontano dal suo personale concetto di Sagrada Familia.

E la storia potrebbe anche non finire nel 2021. Vero che Messi avrà 34 anni, ma se il fisico e la testa andranno ancora di pari passo, beh, è lecito immaginare un nuovo allungo, magari fino al 2025. Giusto in tempo per festeggiare, a 38 anni, le nozze d’argento con il Barcellona. Quelle con Antonella saranno un po’ più in là.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009