Stop alla telenovela Donnarumma. Gigio resta al Milan

Di , scritto il 05 Luglio 2017

Si è conclusa definitivamente la telenovela riguardante il rinnovo contrattuale di Gigio Donnarumma. Nelle scorse ore sono pervenute delle indiscrezioni che hanno rilevato cifre e modalità del tanto paventato prolungamento di contratto del giovane portiere classe 1999. Gigio firmerà un accordo quinquennale da 6 milioni di euro a stagione. Inoltre saranno inserite due clausole rescissorie: da 50 milioni di euro in caso il Milan, nella prossima stagione, non si qualificasse tra le prime quattro in classifica, da 100 milioni, invece, se il “diavolo” approderà in Champions League. All’interno di questa trattativa è stato inserito anche il fratello di Gianluigi, ossia Antonio, anch’egli portiere che verrà ingaggiato dal club di via Aldo Rossi come vice di Gigio e guadagnerà 1 milione di euro a stagione. La trattativa tra l’agente Mino Raiola, la famiglia Donnarumma capitanata da papà Alfonso e il tandem Fassone-Mirabelli in rappresentanza del Milan, ha sancito tale accordo che fa felice il calciatore, i tifosi e il tecnico Vincenzo Montella che quest’oggi darà il via alla nuova stagione del “diavolo” apponendo un importante e fondamentale tassello in porta. Gigio, nel frattempo, non ha sostenuto l’esame di maturità, da privatista, in Ragioneria, essendo volato a Ibiza per trascorrere qualche settimana di vacanza. Cifre record per Donnarumma che prometterà,almeno per il momento, fedeltà al Milan. Per un diciottenne guadagnare così tanto è un qualcosa di piuttosto raro nel mondo del calcio, alla cui base vi sia il capolavoro strategico del suo abile agente Mino Raiola, in grado di strappare un contratto, senza dubbio, faraonico, rinunciando, altresì, ad un’altra proposta alquanto allettante, con il Paris Saint Germain pronto a mettere sul piatto 14 milioni di euro a stagione per il portiere natio di Castellammare di Stabia. La famiglia, in primis, ha preferito che il proprio ragazzo restasse a Milano, per crescere all’interno di un ambiente che lo ami, lo protegga e lo faccia maturare rapidamente e con serenità. Certo è che da ora in avanti saranno elevate le attese su Donnarumma, il quale forte di un ingaggio altisonante, dovrà garantire sicurezza, padronanza nel ruolo e atteggiamenti da leader, nonostante la giovane età, in quanto stampa e tifosi saranno pronti a snocciolare le cifre di questo accordo ultramilionario qualora le cose non andassero per il meglio. Tale accordo è venuto fuori dopo un tira e molla spesso stucchevole, con il rischio ,piuttosto evidente, che a metà giugno il tutto andasse in frantumi. Come nelle favole vi è l’happy end con Gigio pronto a difendere i pali del Milan, squadra che lo ha visto crescere umanamente e professionalmente, gettando il guanto di sfida verso la conquista di un posto in Champions League, per ripagare l’esborso economico effettuato dalla dirigenza rossonera e più in generale per permettere alla banda guidata da Montella di dare risposte confortanti al netto di una campagna acquisti imponente, messa in atto con la chiara intenzione di puntare in alto.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009