Italia: in Israele per i 3 punti

Di , scritto il 05 Settembre 2016

Italia: in Israele per i 3 puntiInizia questa sera da Haifa alle ore 20.45, allo stadio Sammy Ofer, l’avventura ufficiale di Giampiero Ventura come C.T. della nostra nazionale maggiore di calcio, dopo la sconfitta secca subita dai francesi nell’amichevole della scorsa settimana.

L’Italia affronta gli israeliani per la terza volta nella propria storia, dopo il doppio incontro in occasione della qualificazione dei mondiali cileni del ’62 (4-2 in Israele e 6-0 a Torino per gli azzurri) e il pareggio a reti bianche ai mondiali messicani del 1970, nella fase a gironi.

Ai nostri giorni la nazionale d’Israele è molto cresciuta, ma gli azzurri sperano di iniziare col piede giusto queste qualificazioni, consci del fatto che si qualificheranno direttamente solo le 9 nazionali vincitrici del proprio girone, mentre saranno costrette ai play-off le 8 migliori seconde classificate.

Gli Azzurri si potranno dunque concedere ben poche distrazioni, anche considerando che la prossima partita ci vedrà impegnati allo Juventus Stadium di Torino contro la temibile Spagna, inserita nel nostro girone, e con noi candidata alla vittoria del girone.

Il modulo che il nostro C.T. adotterà per l’occasione dovrebbe essere il 3-5-2, con Candreva e Antonelli a spingere sulle fasce e la coppia Eder-Pellè davanti. A guidare il centrocampo, in cabina di regia, dovrebbe essere Verratti, coadiuvato da Bonaventura e con l’apporto in interdizione di Parolo. I difensori saranno con ogni probabilità il pacchetto juventino formato da Barzagli, Bonucci e Chiellini.

Israele si presenterà con una formazione che fa pensare ad un’impostazione prudente ma pronta alle ripartenze. Il tecnico israeliano ha schierato una linea difensiva a 5 uomini, con un centrocampo gremito e Hemed unica punta, pronta a verticalizzare su lunghi rilanci o in contropiede, confidando evidentemente su un qualche sbilanciamento offensivo degli azzurri.

Le formazioni in campo, secondo le ultime notizie della mattinata dovrebbero essere le seguenti:

Israele (5-4-1): Harush; Tzedek, Gershon, Tibi, Davidzada, Bitton; Golasa, Kayal, Natkho, Einbinder; Hemed.
Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, Verratti, Bonaventura, Antonelli; Eder, Pellè.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009