Perché scommettere con 1xbet e come registrarsi dall’Italia

Di , scritto il 07 Aprile 2021
1xbet

Il mondo delle scommesse è particolarmente vasto e chi decide per la prima volta di addentrarcisi può avere difficoltà a capirne le dinamiche. Per poter fare delle scommesse è necessario affidarsi ad un bookmaker; uno dei bookmaker più utilizzati in Italia è 1xBet.

Per chi è appassionato di scommesse online, sportive e non solo, troverà in 1xBet tutto ciò che gli necessita per fare scommesse. Scopriamo insieme cos’è, perché conviene scommettere su 1xBet e come registrarsi dall’Italia.

Che cos’è 1xBet?

Nato appena nove anni fa, 1xBet oggi è una piattaforma che conta più di quattrocento mila scommettitori e i numeri dei nuovi iscritti sono sempre in forte crescita. Sviluppata da una società russa, questa piattaforma ha ottenuto sin da subito la licenza di gioco europea e ogni giorno propone scommesse alle migliori quote ma non solo: gli scommettitori, infatti, possono seguire le partite in diretta grazie al servizio di streaming messo a disposizione da 1xBet (live betting).

Cosa propone 1xBet?

La piattaforma consente di effettuare puntate su diverse discipline sportive: basket, cricket, pallavolo, e via dicendo; dunque, chi crede che su 1xBet si possano fare esclusivamente scommesse calcistiche si sbaglia. È presente un’assistenza clienti, che è possibile contattare sia telefonicamente sia online dalla chat messa a disposizione sul sito ufficiale e risponde ventiquattro ore su ventiquattro.

Una delle prerogativa di questo bookmaker è di premiare la fedeltà dei propri iscritti; infatti, chi opera su 1xBet avrà l’opportunità di accedere ai bonus fedeltà, che consentono di godere di numerosi benefici.

Il sito si avvale del sistema Bet Constructor, un software che consente ad ogni scommettitore di generare una schedina precompilata. Tra le tante funzionalità di questo software vi è la possibilità di pianificare sia scommesse semplici sia scommesse multiple su una variegata tipologia di eventi sportivi.

Per poter scommettere su 1xBet è indispensabile avvalersi dell’utilizzo di depositi e prelievi di denaro. La piattaforma supporta fino a cinquanta metodi di pagamento; quelli più utilizzati sono PayPal, Skrill, Postepay ma anche Bitcoin, insomma la scelta è davvero ampia. Per operare è però richiesto un deposito minimo pari a dieci euro; per quanto riguarda, invece, i prelievi non vi sono limiti; questo significa che ogni scommettitore può prelevare l’intera cifra che ha a disposizione sulla piattaforma.

Quali vantaggi offre 1xBet?

Dopo aver affrontato sinteticamente l’offerta proposta, cerchiamo di capire perché conviene scommettere con 1xBet. Affermare che si tratta di una delle piattaforme migliori presenti sul mercato è pressoché limitativo.

Uno degli aspetti principali (e particolarmente apprezzato dagli scommettitori) di questa piattaforma consiste nel mettere a disposizione le quotazioni più alte; inoltre, il fatto che accetti ben cinquanta metodi di pagamento allarga senza dubbio la platea di nuovi iscritti.
Infine come abbiamo visto sopra, 1xBet6 premia la fedeltà dei propri scommettitori mettendo a disposizione premi fedeltà e punti bonus da spendere all’interno della piattaforma stessa.

Come registrarsi a 1xBet dall’Italia

1xBet Italia è uno dei bookmaker più importanti della Russia, ad oggi, però, chi desidera accedervi dall’Italia non potrà farlo direttamente, come per le altre piattaforme di scommesse, ma dovrà fare alcuni precisi passaggi: se si vuole accedere da computer basterà installare una VPN e selezionare un paese tra quelli suggeriti; successivamente bisognerà aprire il browser che si è soliti utilizzare per navigare in rete (si consiglia Google Chrome) e, dal menu impostazioni, avviare una navigazione in modalità privata: questo servirà per proteggere i dati personali. Non appena si aprirà la finestra di navigazione, digitare nella barra della ricerca il nome del sito. Se invece, se desidera accedere a 1xBet da smartphone bisognerà seguire gli stessi passaggi elencati sopra, dunque in primo luogo andrà scaricata una VPN, poi selezionare il paese ed infine avviare una navigazione in incognito.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009