Verso Scozia-Italia

Di , scritto il 09 Novembre 2007

Luca ToniSiamo ancora in odore di Coppe – le goleade di Inter e Fiorentina sono freschissime – con l’eco di Juve-Inter nella testa e una giornata di campionato alle porte.

Tutto vero. Ma un’occhiata rapida al calendario ci avverte che tra nove giorni esatti l’Italia volerà in Scozia per giocarsi la qualificazione all’Europeo. Perdere significherebbe restare fuori.

L’Hampden Park – Lo Stadio di Scozia – a Glasgow registrerà il tutto esaurito, con buona rappresentanza azzurro a macchiare l’oceano blu scuro e stonare il suono di cornamuse che pervaderà il cielo.

La Scozia non è uno squadrone, ma vive di guizzi e storia: per loro si tratta di una partita dai toni intensissimi, primordiali, euforici. Per noi, speriamo, sarà una partita da Toni Alti…

Non vi chiediamo un pronostico, vi chiediamo, ad una settimana abbondante dal match, come vi sentite. Angosciati, tranquilli, pessimisti, ottimisti?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009