Campionati di calcio in Europa, quello italiano è stato il più avvincente

Di , scritto il 10 Maggio 2018

Tempo di fine stagione per i campionati di calcio di tutta Europa, con i giocatori che si preparano a scendere in campo per gli ultimi minuti di gioco prima di partecipare all’evento calcistico dell’anno: i Campionati Mondiali di Calcio di Russia 2018.  Da diversi anni addetti ai lavori e specialisti del mondo del calcio raffigurano il nostro campionato come in declino rispetto ad a quello inglese, tedesco e spagnolo. Ma l’ultima stagione 2017/18 ha smentito questo genere di analisi, facendoci vivere un campionato avvincente che non è ancora matematicamente chiuso a 180 minuti dalla fine della stagione.

Nonostante per i bookmakers e per gli esperti del settore pronostici quali i professionisti di www.betnow365.it non vi siano più dubbi sulla vittoria finale della Juventus, non c’è ancora la matematica certezza perchè rimane aperto un discorso complicato di differenza reti nel caso in cui la squadra di Allegri perda entrambe le ultime due sfide e al contrario il Napoli metta a segno punteggio pieno e tanti gol. Una situazione al limite dell’impossibile, ma comunque fino alla terzultima giornata il destino del campionato di casa nostra era ancora in bilico. Così non si può dire per gli altri principali campionati europei, ad esempio in Spagna il Barcellona si è laureato campione con diverse giornate di anticipo accumulando ben 12 punti sulla seconda in classifica Atletico Madrid.

Stesso discorso in Francia, dove la concorrenza al PSG di Emery era ancora più ristretta, con la squadra di Cavani e Neymar che è in vantaggio di 17 punti sulla seconda in classifica Lione. Niente di meglio anche in Inghilterra, dove nonostante la concorrenza sia decisamente più ampia e veda scendere in campo formazioni del calibro di Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham, la squadra di Pep Guardiola è riuscita a mettere tra di se e la seconda 17 punti, chiudendo il discorso campionato già con diverse giornate di anticipo.

Discorso ancora più chiuso quello relativo alla Bundesliga, il campionato tedesco che da anni risulta essere una prerogativa esclusiva del Bayer Monaco. Quest’anno il discorso scudetto è stato chiuso, come sempre, con molte giornate di anticipo, grazie al vantaggio accumulato dai bavaresi di ben 24 punti sulla seconda in classifica Shalke 04.

Con questo quadro generale, il nostro tanto bistrattato campionato risulta essere uno dei più avvincenti di questa stagione. Sicuramente il nostro calcio non può più contare sui migliori giocatori a livello mondiale, che scelgono altri campionati dove sono presenti squadre con disponibilità economiche in grado di garantire a questi ultimi ingaggi più elevati. Ma questa considerazione non deve far pensare che il nostro calcio abbia un livello tecnico così inferiore rispetto agli altri, basta vedere che, in questa stagione, abbiamo piazzato due squadre nelle fasi finali della Champions League, con la Juve e la Roma che sono uscite immeritatamente rispettivamente ai quarti e nelle semifinali della massima competizione europea.

A testimonianza di quanto detto la classifica in Italia mostra anche una lotta agguerrita, negli ultimi 180 minuti, per quello che riguarda il terzo e quarto posto, validi per l’accesso alla prossima Champions League, ma anche per la lotta alla retrocessione, che deve ancora assegnare il terzo posto che farà scivolare una squadra nella serie cadetta.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009