Champions League, Juventus eliminata

Di , scritto il 11 Aprile 2018

I bianconeri azzerano lo 0-3 dell’andata con una doppietta di Mandzukic e un gol di Matuidi. Decide tutto un contestato penalty. Buffon espulso per proteste.

Epilogo incredibile a sfavore della Juventus nella serata spagnola. Sia per la Juventus che per i suoi tifosi. Una partita perfetta per i bianconeri stile-Roma contro il Barcellona ma con un finale diverso e discutibile. I bianconeri che erano stati in grado di recuperare il risultato dell’andata con la doppietta di Mandzukic e il gol di Matuidi sono stati eliminati all’ultimo istante di gara da un rigore trasformato da Cristiano Ronaldo; un calcio di rigore molto contestato, che porta la compagine di Zidane in semifinale.

 

REAL MADRID (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Casemiro (1′ st Lucas Vazquez); Modric (30′ st Kovacic), Kroos; Isco; Ronaldo, Bale (1′ st Asensio). A disposizione: Kiko Casilla, Llorente, Benzema, Hernandez. All. Zidane

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio (17′ pt Lichtsteiner), Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain (49′ st Szczesny), Mandzukic. A disposizione: Asamoah, Cuadrado, Sturaro, Rugani, Marchisio. All. Allegri

ARBITRO: Michael Oliver (Inghilterra)

MARCATORI: Mandzukic 2′ pt (J), Mandzukic 37′ pt (J), Matuidi 15′ st (J), Ronaldo 52′ st rig. (R)

NOTE: Espulsi: al 48′ st Buffon (J) per proteste. Ammoniti: Lichtsteiner (J), Carvajal (R), Mandzukic (J), Pjanic (J), Alex Sandro (J), Douglas Costa (J), Marcelo (R). Recupero: 2′ pt, 8′ st



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009