Goal e nogoal, under e over: i termini più diffusi nel mondo delle scommesse

Di , scritto il 11 Luglio 2019
scommesse

Quando si parla di scommesse legate allo sport, e in particolare al mondo del calcio, occorre avere dimestichezza con alcuni termini che sono ormai diventati pane quotidiano per tutti gli appassionati. Stiamo parlando di termini come Goal e Nogoal, Under e Over, termini con cui chiunque si cimenti con il mondo delle scommesse dovrà fare i conti.

Cosa significano i termini Goal e Nogoal?

Una alternativa molto gettonata al classico 1/X/2 legato alle partite di calcio è scommettere su Goal/Nogoal. Cosa significa? Puntando su Goal, si scommette sul fatto che entrambe le squadre segneranno almeno una rete nell’arco dell’incontro. Facendo un esempio concreto, se puntassimo su Goal per il match Italia-Brasile e il risultato finale fosse 1-0, perderemmo la scommessa: solo una delle due squadre avrebbe realizzato una rete. Al contrario, se avessimo scommesso sul Nogoal il risultato di 1-0 avrebbe reso la puntata vincente. Per vincere una scommessa Nogoal è necessario che almeno una delle squadre in campo non riesca a segnare. Tornando al nostro esempio di partenza, il match Italia-Brasile, la scommessa risulterebbe vincente in caso di Nogoal con i risultati di: 0-0, 1-0, 0-1, 3-0, 2-0 e così via. Risulterebbe perdente in caso di 1-1, 2-1, 2-3.

Ovviamente si potrà anche scommettere sul Goal/Nogoal relativamente solo al primo o al secondo tempo. Facendo un altro esempio concreto, se puntiamo su Goal nel primo tempo, dopo i primi 45 minuti il risultato deve essere almeno di 1-1. In questo caso fa fede il risultato al termine del primo tempo; i gol segnati nella ripresa sono ininfluenti ai fini della scommessa.

Quando si sente parlare di Under/Over?

I termini under e over fanno riferimento al numero complessivo di reti realizzate dalle due squadre nel corso del match. In particolare con Under/Over si scommette che il numero di reti segnate in un incontro sarà minore o maggiore di una certa quantità. Facendo un esempio concreto, puntare sull’Over 2.5 nell’ipotetico match Italia-Brasile significa scommettere che nel corso del match le due squadre segneranno più di due reti. La puntata risulterebbe vincente con i seguenti punteggi: 2-1, 2-2, 3-3, 3-2, 1-2 e così via. Qualora invece il match finisse 1 a 1, la somma delle reti segnate, 2, sarebbe inferiore a 2,5, e la scommessa risulterebbe perdente. Scegliendo l’opzione under si scommette che le reti segnate nei minuti regolamentari saranno inferiori a una data soglia. In caso di scommessa sull’Under 2,5, la puntata risulterebbe vincente se la somma delle reti segnate non fosse superiore a 2. Questo significa che in caso di 1-1 la scommessa risulterebbe vincente, perdente in caso di 2-1.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009