Napoli: spazio a Gabbiadini e tridente contro la Roma

Di , scritto il 12 Ottobre 2016

Napoli: spazio a Gabbiadini e tridente contro la RomaSi avvicina il giorno della sfida che rappresenta nella tradizione del Calcio Italiano il derby del Sud. Napoli-Roma interviene quest’anno in un momento in cui la Juventus sta tentando la fuga e le due due formazioni che domenica si incontreranno al San Paolo competono per il ruolo di prima sfidante della “corazzata bianconera”.

Il Napoli, che insegue i torinesi staccato di 4 lunghezze, precede in classifica la Roma di un solo punto ed affronterà il match senza poter schierare il giocatore che si era rivelato più in forma: Milik.

Il sostituto di Higuain ne avrà per qualche mese per il noto infortunio occorsogli in nazionale, e il mister Sarri, forse in attesa del mercato che si aprirà solo a gennaio, corre ai ripari pensando ad una formazione che sia comunque con molto peso offensivo.

Le valutazioni del mister dei partenopei vertono su un 4-3-3 il cui tridente offensivo sarebbe costituito da Gabbiadini, con l’appoggio di Callejon e Maertens rispettivamente schierati nel ruolo di ala destra e ala sinistra.

L’alternativa, che sarebbe stato l’utilizzo di Maertens come falso 9, sarebbe decaduta per far spazio all’ex sampdoriano.

La Roma dovrebbe schierare ancora Dzeko, in ottima forma e rientrante dalla doppietta segnata in nazionale. Poche speranze quindi di vedere El Shaarawy in campo. Molto probabile invece l’utilizzo di Nainggolan dall’inizio.

Napoli-Roma sarà la partita d’apertura della 8.a giornata di campionato, e verrà disputata alle ore 15.00 di sabato, precedendo Pescara-Sampdoria (ore 18.00) e Juventus-Udinese (ore 20.45) con i bianconeri della Juve già informati circa il risultato della sfida del San Paolo.

E’ chiaramente ancora presto per pronunciarsi, ma tutto farebbe pensare che un pareggio non servirebbe né ai giallorossi e né ai partenopei, specialmente se la Juventus sul proprio campo dovesse rendere amaro l’esordio di Del Neri sulla panchina dell’Udinese: il vantaggio sarebbe allungato a 6 punti rispetto al Napoli e 7 nei confronti della Roma, che dopo sole 8 giornate sarebbe notevole.

Quindi una partita intensa e molto significativa quella di Napoli che determinerà comunque, almeno nell’immediato, il ruolo di Anti-Juve per impedire che il campionato venga “ucciso” nel nascere.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009