LEGA CALCIO A 8 – Testaccio si fa male da solo: Hammers in Finale di Coppa Italia!

Di , scritto il 16 Maggio 2018


Alla Stella Azzurra Testaccio ed Hammers si giocano l’accesso alla finale di Coppa Italia di Serie A2 che mette in palio il salto di categoria in Serie A. Chi passa affronta la vincente della seconda semifinale tra Magnitudo ed Eight City. 

DOPPIO VANTAGGIO PRIMA DEL BLACKOUT – Partono subito forte i neri del Testaccio che innestano subito la quinta e tramortiscono l’avversario con il siluro direttamente dalla centrata che non lascia scampo a Pali. Provano a reagire gli Hammers ma si affacciano troppo timidamente dalle parti del portiere avversario. Il Testaccio ha in pugno la partita e prima dell’ intervallo segna il gol del raddoppio. Tutto nasce dai piedi di Starace che pesca l’inserimento di un compagno. Pallone giocato di sponda al centro per un attaccante che arriva a rimorchio e mette alle spalle dell’estremo difensore ospite. 

LA DUPLICE BEFFA – La partita sembra in ghiaccio ma nella ripresa il Testaccio, forse anche credendo di aver già risolto la pratica, non sembra più avere lo stesso piglio dei primi 25’.  Gli Hammers se ne accorgono, iniziano a prendere campo e alla prima vera occasione della ripresa trovano il gol che dimezza lo svantaggio. Dopo il 2-1 regna un sostanziale equilibrio, favorito anche dalla paura delle due squadre di gettarsi in avanti e rischiare di subire un gol che suonerebbe quasi come una condanna per entrambe. Anche il Testaccio ha paura dopo essere stato avanti di due e aver sfiorato il gol che avrebbe probabilmente chiuso i giochi in maniera definitiva. 

Si arriva quindi ai minuti finali in cui Tastaccio sbanda fatalmente fino a perdere l’ago della bussola. Il tracollo si materializza in appena 3’. Poco prima del 50’ i neri rimangono in inferiorità numerica per le proteste reiterate di un proprio tesserato nei confronti del direttore di gara e in pieno recupero, sull’ultimo pallone giocabile subiscono la rete del pareggio che porta la sfida ai calci di rigore. Dal dischetto i neri appaiono nervosi e falliscono due trasformazioni, ossia una in più dei loro avversari che completano un’incredibile rimonta e vincono 7-6. 

Incredibile harakiri di Testaccio che dovrà interrogarmi a lungo per il mancato cinismo nel momento di maggior bisogno che ha poi di fatto spianato la strada e consegnato quasi gratuitamente il lascia passare per la finalissima di Coppa agli Hammers che quindi ringraziano e adesso attenderanno la vincitrice dell’altra semifinale tra Eight City e Magnitudo

Segui qui il Campionato della Lega Calcio a 8 2017/2018

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009