Keita e l’Inter sono sempre più vicini

Di , scritto il 18 Luglio 2017

Nonostante la giornata di riposo indetta da Simone Inzaghi nel ritiro biancoceleste di Auronzo di Cadore, i movimenti in casa Lazio non accennano ad arrestarsi. Il nome più caldo sul fronte uscite è quello di Keita. L’attaccante senegalese, nella serata di domenica, ha raggiunto Milano per stare accanto alla sua fidanzata e al procuratore Roberto Calenda, tutto ciò perché l’Inter è uscita allo scoperto e fa sul serio sul calciatore. Il dietrofront della Juventus che ha catalizzato tutte le sue attenzioni su Douglas Costa e Bernardeschi e la frenata del Milan che ha visto arrivare dal club biancoceleste il solo Biglia, ha favorito l’avanzata dei nerazzurri pronti a chiudere, in breve tempo, questa trattativa, che porterebbe presso la corte di Luciano Spalletti, un elemento utilissimo nella manovra offensiva. Il club di corso Vittorio Emanuele è disposto ad offrire 22 milioni di euro più 3 di bonus, mentre Keita dovrebbe guadagnare circa 3 milioni di euro a stagione. Nel frattempo, nella serata di ieri, il senegalese ha raggiunto nuovamente il ritiro di Auronzo di Cadore, ma il suo volto corrucciato e annoiato lascia presagire un addio piuttosto imminente con il club capitolino. Con Keita che va via, c’è di pari passo una new entry in casa Lazio, ossia Lucas Leiva. Il centrocampista brasiliano, proveniente dal Liverpool, nella giornata di ieri ha sostenuto le consuete visite mediche presso la clinica Paideia a Roma, per poi firmare l’accordo con la società capitolina, ossia un triennale con opzione per un quarto anno da 2,8 milioni di euro più bonus. Nel pomeriggio di oggi il nuovo regista biancoceleste, chiamato a sostituire Biglia, si metterà al servizio di Inzaghi, per dare definitivamente il via a questa nuova e stimolante avventura professionale in Italia. Il presidente Lotito, invece, raggiungerà la squadra nella giornata di giovedì, è sarà proprio quella la data del faccia faccia con Keita per provare a trovare definitivamente la quadratura di questa situazione, accontentando un calciatore visibilmente scontento di restare alla Lazio. Nel frattempo, ieri, tutti i calciatori biancocelesti hanno usufruito della giornata di riposo. C’è chi come gli olandesi De Vrij e Hoedt ne hanno approfittato per recarsi a Verona in visita alla casa di Giulietta e Romeo, chi come Felipe Anderson è stato immortalato in gondola a Venezia e chi come Ciro Immobile, non si è sottratto al divertente circuito del fun bob ad Auronzo di Cadore, per poi rientrare in albergo ad ora di cena. Quest’oggi nuovamente al lavoro, per sottoporsi ad una doppia seduta d’allenamento, attendendo schiarite sul fronte mercato, in particolar modo sul caso Keita.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009