La scarpa d’oro senza Nazionale

Di , scritto il 19 Giugno 2007

TottiTotti ha vinto la scarpa d’oro. Notevole il commento di Albertini, un laconico “poteva esserci molto utile”, vale a dire, forse se Totti non si fosse comportato come una prima donna ora l’Italia non dovrebbe giocarsi con la Francia il primato nel girone di qualificazione per gli Europei.

Il pupone, campione del mondo e capocannoniere d’Europa, gongola e non fatica a scrollar via le critiche come fa con gli avversari.

Resta il fatto che la nazionale Italiana è orfana di questa meritata scarpa d’oro. E voi? Siete per il perdono o la condanna di questo prototipo del “campione moderno”?


2 commenti su “La scarpa d’oro senza Nazionale”
  1. […] con le vacanze delle stelle importate dall’Europa, che disertano la Nazionale in pieno – stile Totti -, la Coppa America 2007 – che si giocherà in Venezuela – apre i battenti nella notte tra il 26 e […]

  2. ZioAlfredo ha detto:

    Non si discute, si AMA.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009