Psv-Milan 1-1, play off Champions League: El Shaarawy colpisce, Abbiati tradisce

Di , scritto il 21 Agosto 2013

A ben guardare, il bicchiere è mezzo pieno. Dopo il pareggio contro il Psv al Philips Stadion di Eindhoven, il Milan può pianificare con ottimismo la gara di ritorno fissata per mercoledì prossimo, sul terreno amico di San Siro. Grazie al sigillo di El Shaarawy (dopo un digiuno semestrale) i rossoneri tornano dalla trasferta più importante di inizio stagione con la consapevolezza di poter superare l’ostacolo che, conti alla mano, garantirebbe una trentina di milioni di euro in prospettiva girone eliminatorio di Champions.

C’è però il rovescio della medaglia: lo sciagurato errore di Abbiati che ha permesso il pari agli olandesi, unito alla scarsa reattività fisica di alcuni tra i titolari scelti dal tecnico livornese (Boateng su tutti), lasciano aperte le porte ai dubbi. La terribile banda di ragazzini dell’ex Nazionale orange Cocu ha mostrato una netta superiorità sul piano atletico e sulla chiarezza delle idee tattiche; non è un caso che nei primi quindici minuti, prima della rete del Faraone, i padroni di casa siano andati vicini al gol.

Nel computo totale dei novanta minuti, tuttavia, l’equilibrio ha regnato sovrano: una traversa a testa e il possesso palla equamente distribuito, dimostrano quanto le due squadre si siano temute e come abbiano la capacità di colpire all’improvviso. Nel post partita Allegri si è detto soddisfatto e fiducioso nell’ottica del return match. Non si è dimenticato di “bacchettare” Balotelli, come sempre polemico con l’arbitro, e di minimizzare sul pasticcio del numero uno rossonero. In fondo, sbaglia soltanto chi scende in campo.

 

PSV EINDHOVEN – MILAN 1-1 (0-1)

15′ El Shaarawy (M), 60′ Matavz (P)

PSV EINDHOVEN (4-3-3): Zoet; Brenet, Bruma, Rekik, Willems; Wijnaldum, Schaars (89′ Hiljemark), Maher; Park Ji-Sung (67′ Jozefzoon), Matavz (76′ Locadia), Depay. All. Cocu

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, Emanuelson; Montolivo, De Jong (78′ Poli), Muntari; Boateng (84′ Niang), Balotelli, El Shaarawy. All. Allegri



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009