Italia, i NON convocati di Ventura: proviamo a giocarci su. -Parte 2-

Di , scritto il 22 Marzo 2017

Il nostro 3-4-3 italiano di “scontenti” prosegue con Andrea Conti sulla fascia destra. Proprio come il suo compagno di squadra Caldara, sta disputando una stagione straordinaria, condita da quattro reti. Da tempo fa parte degli azzurrini di Di Biagio, ma le chance di vederlo al prossimo campionato del mondo in Russia crescono di settimana in settimana. Sulla sinistra il posto spetta a Stephan El Shaarawy. Il giocatore della Roma sta vivendo una stagione che rasenta l’ anonimato con 7 gol in 34 presenze. Riserva di Perotti e Salah, dovrà sicuramente giocare con maggiore continuità per ritrovare la Nazionale, magari cambiando aria.. Le doti del Faraone le conosciamo tutti. E ora passiamo all’attacco. La “nostra” ala destra sarà Domenico Berardi, forse il talento più cristallino del nostro calcio. Paga sicuramente l’infortunio subito ad inizio stagione, il fantasista del Sassuolo è infatti rientrato solamente nei primi giorni di Gennaio, ed è ancora un lontano parente del giocatore che solo pochi mesi fa regalava ai Neroverdi l’Europa League. Ventura ha dichiarato più volte di puntare su di lui, nel frattempo, però, l’ex “enfant prodige”, si gode la numero 10 dell’ Under 21.. La sua prima convocazione arriverà presto. Lo “scontento” per eccellenza è indubbiamente Mario Balotelli, che si posizionerà al centro del nostro attacco. L’ex Inter e Milan manca dalla lista dei c.t. dal campionato del mondo giocato in Brasile tre anni fa, e il suo ritorno sembra ancora lontano. Antonio Conte nel Novembre 2014 provò a dargli una chance, ma l’allenatore leccese lo rispedì a casa dopo pochi giorni di ritiro per motivi ancora ignoti. SuperMario, al Nizza, sembrava esser tornato il giocatore che deliziava le platee di tutto il mondo, forte anche delle sue 12 reti messi a segno in 22 presenze; ma gli ultimi litigi avuti in Francia con il proprio allenatore, con i propri compagni e con i suoi avversari ci ha confermato (come se non bastasse quanto successe il passato) che il suo problema è la testa. Quasi impossibile vederlo tra i 23 di Russia2018. Alla sua sinistra troviamo l’ultimo componente della formazione, Sebastian Giovinco, che dal Gennaio 2015 gioca nella Major League Soccer, al Toronto F.C. La Formica Atomica vanta già ben 45 gol ed è forse il miglior giocatore del campionato statunitense (di cui è stato capocannoniere alla sua prima stagione). Le sue non chiamate dipendono, però, proprio dalla poco competitività del campionato in cui gioca; non si veste, intatti, d’azzurro da quasi due anni. Se dovesse tornare in Europa, Ventura lo terrà certamente in considerazione.. Sconsigliamo fortemente la Cina.

Ricapitolando, ecco il nostro 11 di NON convocati:

3-4-3: Consigli, Caldara, Paletta, Acerbi; Conti, Marchisio, Baselli, El Shaarawy; Berardi, Balotelli, Giovinco.

A disposizione: Sirigu; Ogbonna, Ranocchia; Jorginho, Benassi; Zaza, Borriello.

Insomma, la nostra rosa non è affatto male, vediamo chi avrà motivo di ridere nelle prossime convocazioni..

Articolo scritto da Mauro D’Amico.

Italia, i NON convocati di Ventura: proviamo a giocarci su. -Parte 1-



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloPallone.it – il blog sul mondo del calcio supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009